La mostra di Gorizia: nasce Orchids Club Italia

Fiera di Gorizia: una bellissima esperienza.

Le cento orchidee in mostra a Gorizia sono tornate stanche e felici. Sono state ammirate da molte migliaia di persone. Nella mia, ormai lunga frequentazione di esposizioni, non ho ricordi di una simile affluenza. Sono state fotografate, filmate, digitalizzate, carpite dai telefonini d’ultima generazione e mostrate in video agli amici rimasti a casa.

Tutto è avvenuto in fretta, troppo per essere apprezzato in tutte le sue sfaccettature.
I primi ad essere visibilmente sorpresi sono proprio gli organizzatori che timidamente hanno proposto questa fiera del verde ad un pubblico eterogeneo che si è dimostrato però, competente e partecipe.

Nel piccolo ed affascinante mondo creatosi allo stand delle orchidee rare, ho avuto modo di conoscere delle persone splendide, ed ancora una volta di più ho compreso che la passione per le orchidee è contagiosa ed anche in quest’occasione è suonato chiaro e forte il monito: non è sufficiente rimanere ancorati e mitizzare quel poco che c’è, bisogna moltiplicare le occasioni di esposizioni qualificate.

Ieri a Gorizia è nato il nuovo club delle orchidee.
Il gruppo degli appassionati orchidofili presente alla mostra si è riunito informalmente ed ha unanimemente preso atto della necessità di stare insieme in forma organizzata.
E’ stata esclusa la costituzione di un’associazione con le modalità canoniche (tessere organigrammi ecc.), chi aderisce può essere iscritto anche ad associazioni già esistenti.

Il club si organizzerà in gruppi attraverso coordinatori locali e si proporrà per progetti ed obiettivi autofinanziati: se ci saranno progetti e conseguenti attività anche il club vivrà.

Già sono stati proposti i primi tre obiettivi:
1)- Fase preparatoria di una bozza di statuto e conseguente atto di costituzione formale.
2)- Avvio di iniziative per la ristampa in lingua Italiana del libro “LE ORCHIDEE” di Rebecca Tyson Northen alla quale il Club stesso fa riferimento.
3)- Esposizione “settembrina” di Orchidee, possibilmente nel Friuli Venezia Giulia.


La prima attività dei ragazzi del Club è stata l’impollinazione di varie specie botaniche presenti in esposizione, per effettuare delle semine in un costruendo mini laboratorio, a disposizione per appassionati e collezionisti.
Nella speranza di ricevere qualche vostra impressione sulla mostra di Gorizia e sul costituendo Club, ecco alcune foto dei momenti salienti: la gran folla che per tutta la giornata di ieri ha visitato gli spazi della mostra, un attimo di tenerezza e di intenso rapporto fra pubblico e fiori “La carezza giovane”, Patrizia, Stefano e Christian durante l’operazione di impollinazione, primo piano di Patrizia mentre impollina un fiore di Jumellea sagittata

A conclusione di questa sintesi desidero rivolgere un caloroso ringraziamento a tutti gli operatori di Gorizia Fiere, bravissimi! Alla prossima, ciao.

4 pensieri riguardo “La mostra di Gorizia: nasce Orchids Club Italia”

  1. Ciao Monica, in questi giorni sei stata come l\’Angelo custode che appariva per guidare e risolvere le varie incombenze, non ultima l\’individuazione dello stand gastronomico quale spazio per la riunione fondativa del Club….alla fine della riunione è stato facile brindare con vino, bibite e patatine fritte.

    Spero che il neonato Club abbia lunga vita, ad ogni buon conto sarà sempre bello riferirlo alla Città in cui è nato e precisamente: il \”Club di Gorizia\”.

    Salutissimi, Guido

  2. caro guido,
    conoscerti è stato un grande piacere: professionale (i tuoi complimenti sinceri ci hanno riempito di soddisfazione, almeno quanto l\’afflusso costante di questi giorni) e personale (il tuo amore per il bello è salubre e contagioso…).
    gorizia fiere sarà sempre felice di offrire uno spazio virtuale e reale al nuovo club nato, ne siamo orgogliosi, proprio a Pollice Verde: spero che saranno altre e numerose le occasioni per condividere il trionfo di colore e passione che porti con te.
    un caro saluto

Rispondi a monica_gorizia fiere Annulla risposta