Phragmipedium kovachii, le prime semine a Padova

Per gentile concessione di Manolo Arias, ecco i fiori del Phragmipedium kovachii


Questa a sinistra è una fiasca di Phragmipedium kovachii, acquistata in Fiera a Padova nei giorni dell’esposizione internazionale di orchidee.

La redazione di “Orchids it “ringrazia Manolo Arias per aver concesso di pubblicare la sua foto…ciao Manolo ti aspettiamo nel Nord Est Italiano anche il prossimo anno.

29 pensieri su “Phragmipedium kovachii, le prime semine a Padova

  1. A parte che mi sembra un nome inventato, o anonimo strambo, i nomi delle piante se sono registrati si possono cambiare solo se colui che ha registrato la nomina della pianta ritira la sua descrizione e registrazione, e chi e`cosi`onesto da farlo? lo sappiamo bene che i botanici e tassonomi sono fanatici in questo punto.
    meglio star zitti
    ciao a tutti
    Gianni

  2. Sono d’accordo con te jecy….cosa possiamo fare? Possiamo indire una petizione ed inviarla come protesta al registro dei nomi!!!
    Che dite…facciamo un post??
    Ciao
    Guido

Ciao! Che ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.