Vista, con orchidee.

Sfondo rustico ed orchidee…l’orgoglio di David.

Nella posta di orchids.it è giunta questa sintetica ed esaustiva presentazione, che pubblico con particolare piacere…complimenti a David, autore e coltivatore

Sullo sfondo un vaso di Bletilla striata (compresa la forma alba): erano due bulbi qualche anno fa e ora hanno prodotto più di 10 getti! a destra un piccolo Dendrobium kingianum alla sua prima fioritura.

Dendrobium moniliforme (Carl von Linné 1753 – nome Italianizzato in “Carlo Linneo” ) Herman R.Sweet 1799
Il Dendrobium moniliforme (o monile) è la specie “tipo” del genere Dendrobium ed esiste in decine di varietà: a fiori rosa, con foglie striate, gialle ecc. (ho scoperto sul web che vi sono persone che collezionano solo questo tipo di orchidea e le sue infinite varietà!).

Devo dire che amo queste orchidee asiatiche (alle quali aggiungo i Cymbidium cinesi) in quanto sono facilmente coltivabili all’esterno tutto l’anno senza problemi. D’inverno la temperatura raggiunge anche zero gradi (come nei loro paesi d’origine) e d’estate sopportano le nostre calde e umide estati venete (inoltre io abito in città e quindi fa ancora più caldo!).

L’importante è mantenerle asciutte nella stagione fredda.

4 pensieri su “Vista, con orchidee.

  1. ciao Graziano, ovviamente sono dispostissimo a darti un bulbo di bletilla tuttavia non so se sia possibile dividere il bulbo stesso. mi spiego: dal momento che non le ho mai rinvasate non so se sia un unico bulbo indivisibile con più getti oppure vi siano anche dei bulbi più piccoli dipendenti da quello “madre”. Comunque la stagione migliore per l’invio è fine inverno durante il riposo vegetativo.
    Ricontattami in gennaio prossimo così quando rinvaso ti saprò dire com’è la situazione “sotterranea”!
    La mia mail (la scrivo in questo modo per evitare spam) è:

    monteda chiocciola tin.it

    a presto
    ciao

  2. Ciao David, ho visto che hai la bletilla bianca,se credi naturalmente,sarei
    idisposto ad un piccolo scambio con una pianta di altrettanto interesse.
    Se deciderai per questo eventuale scambio fammelo sapere e ti invierò la mia lista di piante disponibili.
    Un saluto Graziano
    .

  3. oh che bello, grazie Guido!
    ho scritto che il kingianum è a sinistra ma ovviamente è a destra 😉

    peccato non abbia una fotocamera adatta per le macro…ma mi sto attrezzando!

    grazie ancora!

    ciao

    PS Aggiungo che sia il moniliforme che il kingianum sono delicatamente profumati

Ciao! Che ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.