Orchidee di primavera…continuazione

Prosegue, geograficamente parlando, verso nord il viaggio inizato da Carlo Ivano e Gabriella in una valle tra le prime in provincia di Belluno, poco distante dal confine con la provincia di Treviso.
La valle in questione è quella di Schievenin più nota ai più non tanto per il suo interesse prettamente naturaliastico quanto per le sue palestre di roccia gettonatissime tra gli arrampicatori ed i freeclimbers.
Già luogo di scoperta nel mio post precedente della Cephalanthera longifolia, nella medesima zona ho rinvenuto altre specie di orchidee spontanee site, in questo caso, in un ambiente molto diverso dalla precedente.

 width=

Orchis tridentata foto sopra

Eccezion fatta per la Orchis tridentata Scopoli che nel suo cromatismo più scuro ho trovato al limite esterno di un noccioleto in un prato e per la Dactylorhiza maculata (Linnaeus) Soó fotografata ai margini

 width=

Dactylorhiza maculata (foto sopra a sinistra) – Neottia nidus-avis (foto sopra a destra)

del torrentello che scorre in fondo alla valle, le altre sono state tutte rinvenute all’interno del noccioleto in condizioni di luce scarsa
 width= data la copertura delle fronde dei noccioli su terreno soffice e ben umido in mezzo ad una distesa di pervinche.

Le tre orchidee in questione, o meglio due dato che la terza è sempre la Orchis tridentata ma con un cromatismo più chiaro dettato probabilmente dalle condizioni di luce più scarse sono:
Listera ovata (Linnaeus) R. Brown
(foto a sinistra)
Neottia nidus-avis (Linnaeus) L.C. M. Richard

La giornata è conclusa con una leggera pioggia gisto ad omaggiare una mattinata di domenica dedicata a “scarpinare” a destra e a manca tra rocce calcaree roveti e quant’altro si possa trovare in un sottobosco.

3 pensieri su “Orchidee di primavera…continuazione

  1. Grazie Carlo e Gabriella,
    è anche merito del vostro primo articolo se sono diventato un “wild orchid hunter”.

    Grazie Guido per la reimpaginazione e le didascalie, ieri credo di aver fatto un po’ di cas***.
    Posso a met? mese fare un salto da te a farmi un’iniezione ricostituente di fioriture!!!

    Ciao!!

Ciao! Che ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.