Coelogyne?… forse no, scopriamolo insieme

Sul cartellino di arrivo c’è scritto Coelogyne marmorata

coel_pcoel_f … ma esaminandola bene, questa classificazione tassonomica non mi convince. Dubito anche che questa orchidea appartenga al genere Coelogyne.
La sua struttura morfologica ha due caratteristiche evidenti: crescita degli pseudobulbi (da pianta strisciante e/o rampicante – notevole distanza fra gli pseudobulbi) e stelo fiorale esile, lungo, spunta dall’apice dello pseudobulbo ed è rifiorente.
Che dici? Ti va di scovare le sue esatte coordinate tassonomiche?

Nota: spero che le foto siano di utilità per la ricerca, per ingrandirle clicca sopra le stesse.

8 pensieri su “Coelogyne?… forse no, scopriamolo insieme

  1. Concordo in pieno…la marmorata è una coelogyne che sembra la fusione tra la cristata e la speciosa!

    Mi sta fiorendo il Cirrhopetalum concinnum(ora è solo uno stelo con piccoli boccioli!)

    • Infatti Luciana,

      Sinonimi
      Coelogyne flavida Hook. f. ex Lindl 1853; Coelogyne flavida Wall. ex Hook. f. 1896; Pleione flavida (Hook.f. ex Lindl.) Kuntze 1891; Pleione prolifera (Lindl.) Kuntze 1891

      Comunque aspettiamo l’opinione degli esperti…

      un caro saluto
      Roberta L.

Ciao! Che ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.