E tu chiamale se vuoi, emozioni

Forse perché oggi non mi va di buttar giù parole.
Forse perché le immagini parlano da sole.
Forse per lasciarti inventare le tue emozioni.
Ecco, per tutto questo e per altro ancora…

no_comment_1no_comment_2no_comment_3

no_comment_4no_comment_5no_comment_6

no_comment_7no_comment_8no_comment_9

no_comment_10no_comment_11no_comment_12

no_comment_13no_comment_14no_comment_15

… una piccola selezione fotografica delle fioriture novembrine nella mia serra…e tu chiamale se vuoi, emozioni!

… i nomi? Prova ad indovinare i generi intanto 😉

11 pensieri su “E tu chiamale se vuoi, emozioni

  1. Bene… bene, abbiamo dato un nome a tutte le “emozioni”, quasi a tutte! A parte gli ibridi lunghi, lunghi di Cattleya e di Vanda – nel senso che per risalire ai progenitori specie, bisogna andare molto indietro, rimane la Brassavola.
    Massimo scrive che si tratta di B. nodosa è andato vicino ma… per trovare il nome vi consiglio di cercare fra gli ibridi primari di Brassavola.
    Guido

    PS) grazie per i complimenti, fanno sempre piacere, soprattutto in queste giornate fredde, buie e piovose.

  2. grazie all’imboccata di Massimo M mi e’ bastato scrivere Coelogyne sul campo a dx, sopra seleziona mese, per trovarla:

    http://www.orchids.it/2008/12/13/coelogyne-rufescescens/

    del resto se e’ nella sua serra puo’ capitare di trovarla in qualche post precedente 😀 , in questo caso del dicembre 2008. Sbaglio o quest’anno e’ fiorita un po’ prima :-O ?

    cosi’ anche per l’Acampe nella fioritura del 2005

    http://www.orchids.it/2008/01/05/acampe-un-genere-poco-presente-nelle-collezioni/

    idem per Masdevalia garciae fioritura 2007

    http://www.orchids.it/2007/11/27/masdevallia-che-passione/

    un caro saluto
    Roberta L.

Ciao! Che ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.