Epidendrum andreettae, una specie introvabile

Questa specie è stata descritta da Hágsater & Dodson su ICONES ORCHIDACEARUM nel 2004.
La descrizione si basa su alcune slides a colori fatte nel 1988 di una pianta coltivata da Padre Angelo Andreetta nel suo giardino.
Della specie in oggetto sono reperibili scarsissime documentazioni. Tutto lascia pensare che la pianta fotografata per effettuare la nuova classificazione tassonomica non sia più in vita.
Il tema potrebbe essere oggetto di nuove ricerche e di approfondimenti scientifici.
Questo link ci porta alla descrizione originaria della quale riporto sintesi in questo mio articolo.

TYPE: Ecuador. Azuay: Hort. Paute, photographed (color slides) 24 Nov 1988, Angel M. Andreetta s.n. (holotype, the illustration, AMO (photo, AMES, COL, K, MO, QCA, QCNE, SEL, USM); illustration of type).
Epidendrum andreettae Hágsater & Dodson, Icon. Orchid. (Mexico) 7(4): t. 705. 2004[2005].

Illustrazione originaria in latino:
Epidendro oxapampensi Hágsater simile sed columna genicu lata ovarium respectu, floribus majoribus, segmentis floralibus acum inatis, petalis 5-nervatis, labello adbasem orbiculari, ad apicem longe triangulari divergens”.

Descrizione
Specie a portamento pendulo e cespitoso. Radici, basali, carnose e sottili. Steli raggruppati, corti e coperti da brattee cartacee. Due foglie per gambo, alternate, aggregate al vertice, ellittiche, apice sub acuto, margine intero, coriaceo, liscio, glauco blu-verde. Infiorescenza apicale, racemosa, sessile, pendente, fiorisce una sola volta. Due fiori in simultanea, grandi, verdi con linee viola, labello macchiato di porpora. Ovaio cilindrico e sottile. Sepali con venature ai margini e leggermente obliqui. Petali estesi, ovati, acuminati, a 5 nervi, margine intero. Labello unito obliquamente alla colonna.
La descrizione di questa nuova specie si basa su fotografie fatte alla singola pianta coltivata, nel sud Azuay (Ecuador), nelle serre di Padre Angelo Andreetta, ad altitudini più elevate di quelle di endemicità. Fioritura nel mese di novembre.
Epidendrum Andreettae è incluso nel gruppo Kalopternix. La specie viene riconosciuta dal suo portamento pendente.

Epidendrum oxapampense Hágsater 1999 GRUPPO Kalopternix
(foto Ecuagenera)

La struttura vegetativa di Epidendrum andreettae è molto simile a Epidendrum oxapampense (vedi foto a sinistra) e Epidendrum sophronitoides Linden & Rchb. f., in Bot. Mag 6314. 1877.

Non ho trovato documentazioni fotografiche di Epidendrum andreettae, probabilmente la specie descritta da Hágsater & Dodson non esiste più in coltivazione e nessuno l’ha più ritrovata in sito.

Ciao! Che ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.