Bancale ‘GUIDO’ serie “evolution”, ideale per le tue orchidee

Vi ricordate questo prototipo di bancale per le orchidee? Tutte le realizzazioni tecnologiche, nella loro fase embrionale necessitano di modifiche e di perfezionamenti. L’azienda SerreGiardini di Mirandola, specializzata nella costruzione di serre amatoriali e tutto quello che serve per allestire spazi per la coltivazione delle orchidee, sta mettendo in commercio la seconda versione del “bancale intelligente”.

Ecco qualche flash in anteprima: a breve uscirà una recensione completa.
056060071015002 Questo modello evoluto nasce dalla collaborazione di SerreGiardini con vari cotivatori amatoriali di orchidee.

Come si può vedere nella foto a sinistra, tutto l’occorrente per realizzare il bancale, arriva imballato, dotato di istruzioni e attrezzature per il montaggio.

Le peculiarità del bancale ‘GUIDO’ sono:

a) – modularità, leggerezza e facile gestione fai da te.

b) – massima resistenza agli agenti atmosferici (struttura in alluminio, snodi in plastica e rete di contenimento in acciaio.

c) – possibilità di acquisto del kit per via telematica.

d) – istruzioni e attrezzatura per il montaggio, comprese nel kit.

e) – possibilità di ordinazioni su misura e fuori serie.

Grande facilità di assemblaggio.

Con qualche piccolo aiutino, l’assemblaggio può diventare anche motivo di gioco istruttivo per bambini – LEGO insegna – e in poco più di un’ora il bancale prende già la sua forma snella e funzionale.

La struttura si lega attraverso appositi snodi in materiale plastico e con l’ausilio di 12 viti di fissaggio a scomparsa.

Il modello di serie è largo circa 1 metro, alto poco più di 2 metri. La profondità articolata su 3 gradini misura 70 cm.

Il bancale può essere ordinato senza o con la griglia verticale, utile per il sostegno di zattere, tronchetti, vasi con piante che necessitano di più luce.

Il nome
Ringrazio SerreGiardini per aver nominato questa loro creazione con il mio nome proprio, ne sono onorato. Le soluzioni adottate hanno tenuto ben conto dei miei suggerimenti, frutto di tanti anni di esperienza nella coltivazione delle orchidee.

Questo bancale, opportunamente verniciato, può assumere anche la funzione di oggetto d’arredo nelle logge e verande di tutte quelle persone che coltivano le orchidee in casa, e come si può ammirare nella foto a sinistra, con una bella “mise en place” di orchidee fiorite è tutta un’altra cosa: la magia è servita!

Buona coltivazione, in questo bancale che ospiterete nella vostra dimora o nella vostra serra, ci sarà anche un po’ di me.

5 pensieri su “Bancale ‘GUIDO’ serie “evolution”, ideale per le tue orchidee

  1. Così come suggerito da Massimo, serreGiardini ha già provveduto alle modifiche strutturali.

    a

    Questa soluzione, oltre a garantire la necessaria robustezza alla base, consente anche di ricavare un quarto livello per sistemare orchidee o altre piante che richiedono poca luce

  2. piccola riflessione…per evitare il beccheggiamento delle gambe col rischio di rompere i giunti e/o ribaltare il bancale, io implementerei con il perimetro di base…

    • Ciao Massimo,
      sì, SerreGiardini ha elaborato le varie osservazioni emerse in Fiera a Pordenone, ma l’aspetto più interessante è che con questo modello è possibile – senza stravolgimenti economici – ordinare i bancali anche su misura (basta allungare e tubi orizzontali).
      La considero una buona realizzazione.

      • Concordo sulla buona realizzazione infatti l’alluminio è di gran lunga preferibile al ferro zincato o verniciato a caldo…adesso rimane da sapere solamente il prezzo 😉

Ciao! Che ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.