Stelis argentata

Foto in evidenza: piccolo esemplare in fioritura nella collezione Rio Parnasso (24.07.2016) – notare le dimensioni.

Stelis argentata è un’orchidea epifita di piccole dimensioni appartenente al genere Stelis composto da oltre 200 specie.
Questa miniatura vive e si propaga formando piccole colonie sui rami degli alberi in Messico, Guatemala, Nicaragua, Costa Rica, Panama, Colombia, Ecuador, Perù e Venezuela, ad altitudini da 120 a 2200 metri.
Nei luoghi di endemicità fiorisce in estate-autunno. Il colore dei fiori varia a seconda delle zone geografiche in cui vive: sepali e petali verdi con labello giallo, sepali e petali viola con labello giallo, ed infine la specie tipo con sepali e petali di colore pallido e labello sempre giallo.

IMG_1106Stelis argentata Lindl. 1842
Sinonimi:
Stelis vulcanica Schltr. 1915
Stelis dubia Lindl. 1859
Stelis endresii Rchb. f. 1870
Stelis glandulosa Ames 1923
Stelis heylidyana H. Focke 1849
Stelis huebneri Schltr. 1925
Stelis littoralis Barb. Rodr. 1882
Stelis nanegalensis Lindl. 1859
Stelis parvibracteata Ames 1922
Stelis pichinchae Dodson & Garay 1980
Stelis praesecta Schltr. 1923
Stelis propinqua Ames 1923
Stelis superbiens Lindl. 1858
Stelis violascens Schltr. 1923
Stelis yauaperyensis Barb.Rodr. 1891

Coltivazione
IMG_1112Mantenere la pianta in ombra parziale, temperatura fresca – intermedia; generalmente si ottengono buoni risultati di coltivazione sistemando la pianta in piccoli vasi con composto di corteccia fine, perlite e torba di sfagno, che va mantenuto sempre umido.
Orchidea di facile coltivazione anche fuori serra, se tenuta in condizioni ideali è rifiorente e addirittura infestante.

Ciao! Che ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.