Bulbophyllum gamblei (Hook.f.) Hook.f.1890

Questa è una pianta della sezione Cirrhopetalum e c’è stata molta confusione su questa specie nel corso degli anni con Bulbophyllum fischer. Se la pianta ha fiori triangolari invece dei fiori allungati longitudinalmente della Sezione Cirrhopetalum, allora è Bulbophyllum gamblei [Hkr] Hkr 1890.

Specie endemica nell’Himalaya orientale, Bhutan, Sikkim e Assam India in foreste fluviali, vive su rocce e alberi ad altitudini comprese tra 1800 e 2800 metri come epifita o litofita di piccole dimensioni. Porta una singola foglia apicale lanceolato-ovata. La specie fiorisce in tarda primavera e all’inizio dell’estate su una infiorescenza lunga e umbellata che porta alcuni fiori tenuti tra le foglie.

Questa specie desidera climi freschi e vive bene su cesti o zattere in ombra parziale, abbondante acqua e un po’ di movimento d’aria per crescere bene.

Foto tratta dal web

Origine del nome di specie (gamblei): in onore di James Sykes Gamble (2 luglio 1847 – 16 ottobre 1925) è stato un botanico inglese specializzato nella flora del sub continente indiano ; divenne Direttore della British Imperial Forest School e membro della Royal Society. Sinonimi: Bulbophyllum gamblei Hook. f. 1911; Bulbophyllum leptanthum var. gamblei Hook.f. 1890;

Questa voce è stata pubblicata in Orchids. Contrassegna il permalink.

Ciao! Che ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.