VENTENNALE

by: Guido Orchids Nessun commento »

Dal 2 al 10 marzo 2019 a Pordenone, nel contesto della grande fiera di primavera ORTOGIARDINO avrà luogo la 20a edizione di PORDENONEORCHIDEA, evento internazionale dell’orchidofilia e orchidologia italiana.

Pordenoneorchidea:  la storia

Pordenoneorchidea è un evento orchidfilo nato per volontà di alcuni soci ATAO (Associazione Triveneta Amatori Orchidee), nel 1999 (venti anni fa), evento inserito nel contesto della fiera pordenonese di primavera “Orto Giardino” La prima edizione si è materializzata con l’appoggio scenografico del Flover di Bussolengo e con la presenza istituzionale dell’AIO (Associazione Italiana di Orchidologia). Nel 2019 ricorre il ventennale di Pordenoneorchidea e l’Ente Fiera di Pordenone ha manifestato il desiderio di dar particolare lustro all’evento.

Il successo della prima edizione stimolò gli organizzatori a trovare risorse atte a proseguire nell’esperienza. Si sperimentò la strada della sponsorizzazione e nel 2000, si riuscì a dar vita ad una fantastica scenografia. Purtroppo la via degli sponsor non durò molto e già nella 4a edizione si optò per la parcellizzazione degli spazi, con l’affitto a espositori (da parte della fiera) di “stand” nel contesto della mostra. In pratica i ricavi degli stand affittati ad espositori garantivano i costi di allestimento a carico della fiera. Di anno in anno c’è sempre stato il coinvolgimento di associazioni legate al mondo delle orchidee, scelta strategica che ha contribuito a far grande l’evento anche sotto l’aspetto culturale e scientifico.

Dove eravamo rimasti? Dalla sidecar del 2018, alla “nobile e ricca orchidea” dei samurai, tema di questa edizione.

Tema 20a Edizione: Fuukiran “nobile e ricca orchidea”

Si racconta che Rustichello da Pisa, negli appunti sui viaggi in Cipango (Giappone) trascritti dalla viva voce di Marco Polo, fosse riportata anche qualche nota di una strana pianta vista dallo stesso Marco Polo in Giappone. Quella pianta era un’orchidea. In Giappone è chiamata Fuuran, abbreviazione del più completo nome “Keiran Ichimei Fuuran”, termine che possiamo tradurre in “orchidea del vento”, nome scientifico:Neofinetia falcata. A tal proposito giova precisare che Fuuran è l’epiteto ancestrale usato per le specie tipo del genere Neofinetia falcata; con il passare del tempo assistiamo ad un’evoluzione, infatti per questa orchidea si inizia ad usare il termine Fuukiran che significa “nobile e ricca orchidea” quale frutto di un lungo processo di riconoscimento valoriale del genere.

Qualche buontempone giura che Marco Polo, insieme ai bachi da seta, abbia portato in Venezia anche una piccola Fuuran, data poi in omaggio alla nobildonna Lucrezia Cornaro, orchidea sapientemente coltivata di generazione in generazione dai giardinieri del palazzo ducale; pare sia ancora presente nelle collezioni italiane di orchidee. Chissà se sarà vero tutto questo, ma tanto basta per portare questa leggenda in fiera a Pordenoneorchidea. La magica atmosfera vivrà in fiera con le Fuuran della più completa collezione italiana curata da Franca Burini e dai racconti giapponesi di Eri Koishi e Giulio Baistrocchi

Pordenoneorchidea, il variegato villaggio primaverile, ospita una piacevole armonia fatta di sapori, sensazioni e armonie offerte da espositori che spaziano dalla degustazione di buoni vini, ai peccati di gola della cioccolata, alle spezie per poi trovarci immersi fra le succulente, i cactus, le tillandsie che fanno da damigielle alle regine: le orchidee, in vendita e in esposizione. Saranno esposte orchidee rare provenienti dalle più importanti collezioni italiane con la collaborazione di singoli collezionisti e dell’associazionismo orchidofilo presente in Italia.

Espositori: non solo orchidee

Collaboratori organizzazione

Anteprima temi di alcune conversazioni in programma.

Progetti futuri dell’orchidologia italiana a cura dell’ Associazione Italiana Orchidee

Il mio Giappone.

Dalle rose antiche, passando per le orchidee, frammenti di vita vissuti con il papà nato in Giappone.

E’ questione di feeling, quella piacevole ossessione a metà fra armonia e quiete, la mia vita in compagnia delle Neofinetie. Fuukiran “nobile e ricca orchidea”

E tu chiamali, se vuoi, Dendrobium.

ATAO, 30 anni da protagonisti

Coltivare le orchidee su zattera

… e questa è solo l’anteprima, seguiranno altre news, compresi dettagli e nomi delle relatrici e dei relatori.

Sala stampa: spazio multimediale destinato a testate giornalistiche, TV, blog, pagine Fb, forum e social accreditati all’evento. Per farsi accreditare basta condividere questo articolo e comunicare il proprio l’indirizzo sulla finestra “Lascia una risposta” in commento al post.

Amarcord: 2012 il galeone naufragato

Pordenoneorchidea 2009 – è calato il sipario

by: Guido Club, Eventi 9 Commenti »

pordenoneorchidea_stand_1 Domenica 15 Marzo, Pordenoneorchidea edizione 2009 ha calato il sipario.
Dal 7 al 15 Marzo sono passati 9 giorni.
9 giorni durante i quali le orchidee che vedi nelle foto sono rimaste esposte nel padiglione n°5 della fiera di Pordenone. Leggi anche Orchidcoltura
Domenica sera le nostre orchidee, e non solo loro, erano stremate, ma felici di essere state ammirate da oltre 70.000 persone. Qualcuna è stata anche rubata, poca cosa comunque; un Dendrobium mio ed un Paphiopedilum di Alberto.
pordenoneorchidea_standLa realizzazione coreografica della mostra, senza alcun tipo di protezione dal pubblico è stata una precisa scelta organizzativa del nostro Club.
Si è voluto trasmettere un messaggio diretto: le orchidee così preziose e sensuali, godibili senza barriere.
Si dirà – ma chi ve l’ha fatto fare a lasciare le vostre piante in balia di mille insidie per 9 lunghi giorni – effettivamente questa domanda se la son posta anche i soci del nostro Club.
La risposta è stata una sola: si può fare. Si può fare anche per spezzare una lancia in favore del disastrato associazionismo orchidofilo amatoriale italiano, si può fare inoltre per creare occasioni di incontro con quanti amano le orchidee ed infine si può fare perché le orchidee sanno apprezzare l’altruismo dei loro collezionisti.
Si può fare quindi, e noi vorremmo che in Italia ce ne fossero molte di queste esposizioni amatoriali.
Orchids Club Italia ringrazia gli appassionati che son venuti a trovarci in fiera e da appuntamento a tutti alla prossima mostra di San Donà (VE)… il 25 Aprile.

Pordenoneorchidea: le foto di Vincenzo

by: Guido Orchids 1 Commento »

La mostra vista da Vincenzo Ghirardi

Quasi tutte… alcune non sono riuscito a caricarle, grazie Vincenzo!!
Continua a leggere »

Pordenoneorchidea… il successo continua, con Orchids Club Italia

by: Guido Eventi, Libri, Orchids 14 Commenti »

foto_cattChe l’armonia estetica di questa 10a edizione di Pordenoneorchidea abbia “bucato il video” è fuori discussione.
Parliamoci chiaro, quest’anno Ortogiardino registra il dilagare incontrollato di venditori di orchidee presenti in fiera, ma questo fenomeno non spezza alcuna lancia in favore delle stesse e probabilmente per il futuro, la direzione dovrà trovare rimedio, pena l’esistenza stessa della manifestazione.
Quest’ anno, in tanti padiglioni di questa edizione di “ortogiardino 2009” possiamo trovare orchidee commerciali miseramente stipate e svendute alla stregua di comune “lattuga”.
Per fortuna che attorno a tanto fumo esiste l’oasi deliziosa del padiglione numero 5, sede storica di Pordenoneorchidea.
Un successo coreografico. Un successo indiscusso questa stupenda esposizione organizzata da Orchids Club Italia; la scena coreografica è costruita su quattro isole di orchidee armonicamente disposte su piani e spazi diversi, che fanno da coronamento degli stand di vendita.
foto_paphioMostre di orchidee ne ho viste tante ed ancor di più ne ho organizzate, ma questa mi ha veramente entusiasmato, al punto da volermela godere a fine serata in religiosa solitudine.
Anche quest’anno molta gente è venuta a farci visita ed è stato come ritrovarsi in famiglia, l’ormai grande famiglia rappresentata dalla nostra bella esperienza associativa.
Ho fatto tante foto, peccato di aver lasciato la digitale in fiera, ma… c’è sempre un angelo che protegge gli smemorati, il mio questa volta si chiama Alberto Ghedin, è stato lui a spedirmi queste foto in anteprima.
La mostra continua… vi aspettiamo numerosi anche domani.

AGGIORNAMENTI
In attesa di un reportage completo dell’evento, inseriamo dei piccoli aggiornamenti quotidiani.

Domenica 8 marzo
Ecco alcune foto linkate dal sito di Alberto Ghedin
Il Club è vestito a festa per il compleanno di Gianni Morello. C’è tanta gioia e genuina felicità negli occhi dei soci presenti allo stand delle associazioni. L’orgoglio di esserci e di vivere l’evento in diretta è dilagante, fra le “vecchie guardie”, ma anche e soprattutto fra le giovani risorse.
Il generale successo di pubblico che sta riscontrando questa 30a edizione di “Ortogiardino”, si tocca con mano soprattutto nell’area di “Pordenoneorchidea” sempre affollata all’inverosimile.
Orchids Club Italia… grande, grande idea senza confini è li ad accogliervi al padiglione n° 5. Se amate le orchidee vi sentirete a casa vostra.

Lunedì 9 Marzo
Record di visite sul blog: oggi abbiamo sfondato il tetto delle 600 visite giornaliere, precisamente 602.
L’esposizione vista da Vincenzo Ghirardi
Orchids Club Italia ringrazia l’amico Vincenzo… per le foto, ma anche per le dolcissime sfogliatine di “Villafranca” accompagnate dal suo preziosissimo spumante, evaporato troppo velocemente… purtroppo 😉

Martedì 10 Marzo
E’ stata la giornata delle televisioni. Radio Capodistria e la prima rete della televisione Slovena. La televisione Slovena presenterà il servizio nella fortunata trasmissione “Giardinaggio” in onda il prossimo Sabato mattina.

Mercoledì 11 Marzo
foto_pord_nico

Le bellissime foto scattate da Nicoletto, rappresentate in un simpatico collage.

Pordenoneorchidea 2009 – 10a edizone

by: Guido Eventi, Orchids 14 Commenti »

Allestimento ed esposizione a cura di Orchids Club Italia

Ortogiardino, il Salone dell’ortoflorovivaismo in calendario alla Fiera di Pordenone da sabato 7 a domenica 15 marzo 2009 compie 30 anni…nel 1999 nasceva anche Pordenoneorchidea.
Sembra ieri quando, ormai 10 anni orsono, la direzione della fiera di Pordenone ci chiese di organizzare una esposizione di orchidee nel contesto della ormai consolidata “Ortogiardino”.
Ebbe un grande successo quella prima edizione. Quell’esposizione si avvalse della splendida coreografia, preparata per l’occasione dalle maestranze della Flover di Bussolengo con fontane e scorci di foresta tropicale.

pordenoneorchideaSono trascorsi 10 anni, l’esposizione è ormai un appuntamento consolidato, meta di visitatori provenienti da vari Paesi della Mitteleuropa.
Questa 10a edizione torna alle origini, rinasce il “Giardino delle orchidee”.
E’ nostra intenzione far respirare ai visitatori, atmosfere di altri tempi: quelle dell’Europa dell’Ottocento in particolare, epoca nella quale iniziò a diffondersi un’ammirazione sempre più vasta per le orchidee esotiche, irresistibili oggetti del desiderio che arrivavano nei giardini e negli orti botanici europei da ogni parte dei nuovi mondi, circondati da un alone di mistero. Era un periodo in cui le orchidee tropicali sembravano fatte apposta per rispondere alla mania esotica dell’Inghilterra Vittoriana: fiori sensuali, strani, spettacolari, grandi come mai se n’erano visti in precedenza; oppure minuscoli come preziose miniature, sembravano fatti apposta per accendere l’immaginario della società più opulenta dell’epoca. Raffinata ed elegante sarà anche l’edizione 2009 della mostra mercato dedicata a questo affascinante fiore allestita da Orchids Club Italia. Qui i visitatori di Ortogiardino potranno ammirare le specie più rare e preziose, ma anche acquistarle e, seguendo i preziosi consigli degli esperti, provare a farle crescere e fiorire in casa propria.

PROGRAMMA

Sabato 7 Marzo ore 10 – Padiglione n° 5 – inaugurazione del Giardino delle orchidee con la presenza di commedianti e musicanti in costumi settecenteschi.

Orchidee in concorso
Giudici di Orchids Club Italia valuteranno le orchidee in esposizione applicando il metodo americano (punteggio 1-100) ed assegneranno 3 premi:
1 – The best in show
2 – Grand Prix International Orchid Festival 2009
3 – Oscar della coltivazione

La bottega artistica
Padiglione n° 5 nello spazio “Pordenoneorchidea” è allestito un laboratorio dove poter dipingere le orchidee in esposizione.
Tutte le mattinate dei giorni feriali, chi intende partecipare può presentarsi nella bottega dell’arte, munito di attrezzature e strumenti per dipingere a tecnica libera. L’organizzazione metterà a disposizione le orchidee “modelle”.

A caccia di rarità
A complemento dell’esposizione saranno presenti vari stand di produttori di orchidee da collezione, italiani e stranieri… non mancheranno le orchidee fiorite in vendita.
Per festeggiare la decima edizione di Pordenoneorchidea, sarà allestito l’angolo delle scoperte selvagge, dove potrete scoprire ed acquistare divisioni di orchidee della collezione Guido De Vidi, comprese quelle pluripremiate in expò internazionali. Occasione unica per arricchire la vostra collezione con divisioni di piante adulte e acclimatate in Italia da molti anni.
A questo indirizzo potete inviare una piccola lista dei vostri desideri… chissà che qualche cosa non si trovi.

Vi aspettiamo numerosi.
Orchids Club Italia

WP Theme & Icons by N.Design Studio
Entries RSS Comments RSS Accedi