Piccole serre, grandi problemi

Dialogando

Piccola serra da collocare sul terrazzo, si puo?
Silvio ci scrive dalla Calabria:

...”Buon giorno a tutti da Silvio, entro in punta di piedi in questo interessantissimo blog per porvi un quesito.
Vorrei collocare alcuni ibridi, in una di quelle serre a tela amovibili (che pare schermino dai raggi UV) da posizionare su un balconcino esposto a sud, è una buona idea? O sarebbe meglio tenerle in casa? Dimenticavo! Il balconcino è in Calabria”…


——————————————————-
Buongiorno Silvio e benvenuto nel Blog.
Alla tua domanda non è facile rispondere con un sì o con un no, ma chiarirsi le idee sulle condizioni ambientali indispensabili per coltivare con successo le orchidee, ibridi o specie che siano è utile a tutti noi appassionati di queste piante.

Fattori da considerare
Le orchidee, cosidette “esotiche” richiedono ambienti di vita diversi dai nostri, sia interni alle abitazioni che esterni. Naturalmente fra la Calabria ed il Veneto, ad esempio, c’è differenza, ma in entrambe queste nostre regioni dobbiamo intervenire per garantire alle nostre orchidee, umidità più alta di quella dei nostri luoghi, movimento dell’aria, temperatura entro i limiti e le ore richieste e luminosità filtrata in spazi esterni o aggiunta artificialmente quando si coltiva in casa.
Tutta “sta roba” si ottiene con artifici vari, il più funzionale è sicuramente la serra, piccola o grande che sia.
Nel caso tuo, la posizione a sud va bene per la luce che puoi utilizzare per tante ore e schermare con rete ombreggiante a piacere, ma ti si pone il problema di regolare temperatura (l’effetto serra alle tue latitudini porterebbe la temperatura interna a livelli di cottura) e non da ultima devi produrre umidità interna.
Come puoi capire, qualche problemino c’è, per farti una panoramica degli ambienti utili alla coltivazione delle orchidee, leggi questo post sulle serre oppure questo sui terrari detti anche “scatole magiche”.
Nel frattempo, se puoi e se vuoi, raccontaci delle tue orchidee scrivendo sulla finestra dei commentia questo post e mandaci qualche foto a info@orchids.it.
Buona coltivazione.

13 pensieri su “Piccole serre, grandi problemi

  1. Ciao Luigi e benvenuto nel blog.
    Siti di aziende che producono serre ce ne sono parecchi, cerca con Google.
    Però a mio avviso conviene contattare un’azienda vicina alla tua residenza, dove abiti?
    Fammelo sapere e poi ti do qualche indicazione.
    A presto.
    Guido

Rispondi a Guido Annulla risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.