Anche il 2013 sta andandosene: Buone feste!

Bianca come la neve, fragrante e delicata… un dolce pensiero per le prossime feste natalizie e di fine anno.


… in questi giorni siamo tutti un po’ più buoni, sono giorni affettuosi.
Chi può, sta con la famiglia, con i parenti e si gode il calore della comunità.
Chi è solo dialoga con la sua spiritualità.
Chi ama cerca conferma.
Chi soffre spera in giorni migliori.
Chi ha problemi di salute trova la forza di superarli.
E’ giusto che sia così.

Tanti auguri a tutti!

Nella foto:
Bc Pastoral ‘Innocence’ AM/AOS
(C. Mademoiselle Louise Pauwels x Bc. Deesse)
Bc. Pastroal ‘Innocence’ 1961 AM/AOS, CCM/AOS-JOS, BM/JOGA, PC/JOS BM/JOGA
Ottimo risultato di un incrocio fra (C. Mademoiselle Louise Pauwels x Bc.Deesse ) ottenuto nel 1961 da Rolf Altenburg (Floralia).
La genelogia di questo delizioso ibrido parte dell’incrocio iniziale (Cattleya labiata var. alba x Brassavola digbyana).
Da questa semina sono stati ricavati diversi cloni famosi (‘White Orb’, ‘Monica’, ‘Ave Maria’, ‘Ariel Carnier’, ‘Pink Pearl’), ma forse il più noto è ‘Innocence’, al quale è stato assegnato un AM/AOS nel 1979 e tanti altri premi.
Famosissimo ibrido brasiliano degli anni 60, desiderato e coltivato ancor oggi da molti coltivatori di tutte le parti del mondo.
Pianta di grosse dimensioni, che produce grandi fiori bianchi e fragranti, con il labello frangiato e la gola color giallo luminoso. Caratteristica inconfondibile di questo clone è l’impercettibile macchia magenta sul bordo del labello, come una goccia di sangue, da cui il nome clonale “innocenza”
Si sviluppa facilmente e fiorisce regolarmente fra Natale e fine anno.
Può essere coltivata con successo anche su grandi zattere di legno duro. In tal modo la pianta riceve più luce e produce fioriture più grandi.

Ciao! Che ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.