Oncidium Sharry Baby ‘Sweet Fragrance’

Un delizioso incrocio di Oncidium, bello e fragrante, comunemente noto come “orchidea cioccolata”.

Il genere Oncidium è conosciuto come “orchidea ballerina”.
E’ composto da varie centinaia di specie che vivono nelle zone tropicali e subtropicali delle Americhe.
Gli habitat del genere Oncidium variano considerevolmente, si va dalle pianure calde e umide, alle zone aride ed anche ad oltre 3000 metri di altitudine nelle Ande.
Questo genere di orchidee è continuamente usato per incroci fra varie specie dello stesso genere “intragenerici” e per incroci “intergenerici”, ovvero fra una specie di Oncidium e un altro genere di orchidea.
Fra i vari incroci di Oncidium, il clone Sharry Baby ‘Sweet Fragrance’ è molto popolare.

Genealogia di questo ibrido
Onc. Sharry Baby = Oncidium Jamie Sutton x Oncidium Honolulu – 1983
Onc. Honolulu = Onc. Moir x Onc. leucochilum – 1970
Onc. Jamie Sutton = Onc. ornithorhynchum x Onc. powellii – 1969
Onc. Moir = Onc. altissimum x Onc. leucochilum – 1959

Chiave di lettura dei vari incroci che hanno dato vita a Oncidium Sharry Baby.
Onc. Sharry Baby 1983 = 0.38 Onc. leucochilum, 0.25 Onc. ornithorhynchum, 0.25 Onc. powellii, 0.12 Onc. altissimum
Onc. Honolulu 1970 = 0.75 Onc. leucochilum, 0.25 Onc. altissimum
Onc. Jamie Sutton 1969 = 0.50 Onc. ornithorhynchum, 0.50 Onc. powellii
Onc. Moir 1959 = 0.50 Onc. leucochilum, 0.50 Onc. altissimum
Oncidium ornithorhynchum = specie
Oncidium powellii = specie
Oncidium leucochilum = specie
Oncidium altissimum = specie
I fiori color crema, marrone e biancho non sono molto grandi, misurano 4 centimetri, ma sono organizzati densamente lungo le ramificazioni degli steli fiorali e possono raggiungere anche un metro di altezza.
Onc. Sharry Baby fiorisce quasi sempre in autunno, ma con un po di cura, la pianta può fiorire due volte all’anno.
Il profumo dei fiori di questo Oncidium è talmente inebriante che in qualche caso può anche essere considerato eccessivo, ma la sua dolce fragranza può guadagnarsi un posto di prima fila nella stanza principale della vostra casa affinché gli ospiti possano essera ammaliati dal suo fascino.
Guardando i progenitori di questo incrocio, vien da pensare che sia proprio quella strana specie con i fiori profumatissimi color lavanda, scoperta da Alexander von Humboldt e da Aimé Bonpland – Oncidium ornithorhynchum – ma da una più attenta osservazione sembra che da questa “sua nonna materna”, abbia ereditato solamente l’intensità dell’aroma. I fiori di Onc. Sharry Baby’ diffondono un intenso profumo di calda cioccolata con appena un leggero sapore di vaniglia.

Coltivazione
Il composto del vaso deve essere drenante, bark di media pezzatura e/o una miscela di sfagno e fibra arborea. Fertilizzate settimanalmente le vostre piante, tenetele in ambienti a luce filtrata e garantite una temperatura minima notturna di 15 gradi.
Fra una bagnatura e quella successiva aspettate che il composto del vaso sia abbastanza asciutto e durante la stagione fredda basta che il substrato del vaso sia umido quel tanto che basta per non far raggrinzire gli pseudobulbi.
E’ un’orchidea facile, anche per principianti che coltivano fuori serra.

30 pensieri su “Oncidium Sharry Baby ‘Sweet Fragrance’

  1. Buongiorno Guido. Ho una Oncidium sharry baby dallo scorso maggio. A luglio ha cominciato a emettere il nuovo germoglio e a tutt’oggi stanno crescendo nuove foglie. Si sta anche ingrossando il nuovo pseudobulbo e sta emettendo nuove radici. La mia domanda è la seguente: al momento ho temperature di 18,5 gradi notturne e 20 gradi diurne. Quelle notturne sono troppo alte? Leggo sul tuo articolo che richiede temperature di 15 gradi in questo periodo. Come posso fare per darle queste temperature? Non ho serre, vivo a Padova e fuori è già molto freddo la notte.
    La pianta è esposta a una finestra a sud da una settimana, mentre prima le tenevo a ovest. Ha sole filtrato da tenda dalla mattina alla sera. ho misurato i lux e sono circa 10.000/12.000.
    Attendo i tuoi gentili consigli
    Grazie

  2. Don Guido illustre (in Costa Rica si usa il Don al posto del Sig.),
    sto iniziando a divertirmi con la coltivazione delle Orchidee. Seguo per i consigli ciò che Lei scrive nel Suo sito. Oggi, per esempio, ho acquistato una Oncidium Sharry Baby ‘Sweet Fragrance’, ma il “SEPALO” è di colore rosso scuro mentre quello della Sua foto è quasi bianco e la mia è “solo” delicatamente profumata.
    Accludo un paio di foto. La prima è stata fatta in pieno sole solamente per motivi di luce fotografica.

    [IMG]http://i49.tinypic.com/t8lyxj.jpg[IMG]

    [IMG]http://i45.tinypic.com/2yzbmef.jpg[/IMG]

    Le chiedo cortesemente se ho dato il nome giusto alla pianta.

    Cordiali saluti

    Francesco

    p.s. Peccato che l’anno scorso non sia riuscito a venire a Breda per visitare il Suo vivaio. Sarà per la prossima volta.

    • Anche a me e’ capitato ad una mostra floreale di vedere uno Sharry (a detta del venditore) che non corrispondeva alla foto postata e non mi sono fidata ad acquistarla, anche perche’ non mi sembrava avesse tutta questa fragranza, ed era all’incirca come quello di logitel8.
      Mi unisco alla domanda.. Puo’ essere che di Sharry ce ne siano di vari tipi?
      Roberta L.

      • Vorrei aggiungere che di alcuni ibridi ne esistono alcune cultivar che hanno aspetto leggermente diverso..un esempio è la Vuylestekeara Cambria di cui ne esistono “Plush”, “Yellow” ed altre forme

  3. Ha un profumo incredibile… tanto che portandola da ventimigli ad aosta.. sono arrivata a casa con un mal di testa incredibile!!!!
    Chissa’ come mai a casa pero’ dopo un paio di giorni ha smesso di profumare… boh

    • forse, come il mio dendrobium, profuma solo con la luce diurna. Quando cala la sera difatti smette di emanare il suo profumo per ricominciare poi a mattinata inoltrata.
      Ciao
      Roberta L.

Ciao! Che ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.