Serra “Orchidea” prototipo… quasi finita!

Un bel lavoro, veramente un ottima idea messa nero su bianco… quella che mancava per l’amatorialità orchidofila.
La grande disponibilità di Luca, titolare di “Serregiardini” nel volersi cimentare in questa avventura, condita con il lavoro certosino, frutto di tanti anni di mie sperimentazioni nella coltivazione amatoriale delle orchidee, hanno dato vita ad un bel giocattolo per il collezionismo orchidofilo.
Le prime prove di funzionalità stanno dando buoni risultati: temperatura ed umidità interne tengono bene.
Ora manca solamente l’ultimazione dell’impiantistica con le necessarie automazioni e poi si procederà a collaudare la serra con l’inserimento di orchidee e quant’altro andrà a colonizzare il nuovo ambiente, solo dopo l’ambientazione, avrà luogo la presentazione pubblica (prevista per una Domenica di Settembre p.v.)
Sarà mia cura invitare alla presentazione della nuova serra, tutte le amiche e gli amici orchidofili che vorranno condividere questo evento inusuale.
Badate bene, non sarà inaugurazione perché la serra è solo un prototipo di una serie che poi entrerà in produzione e vendita dalla ditta “Serregiardini di Mirandola Modena. Il raduno, oltre ad essere un bel momento enogastronomico fra amici appassionati, sarà anche l’occasione per valutare e discutere le soluzioni proposte per la coltivazione delle orchidee.

Ecco in anteprima, alcune foto d’insieme e di qualche particolare tecnico:

Chi vorrà e chi verrà, vedrà la “scatola” piena di orchidee e sarà tutta un’altra visione.

6 pensieri riguardo “Serra “Orchidea” prototipo… quasi finita!”

    1. Ciao Filomena, ho letto su Fb che la tua è quasi pronta, dimmi che problemi devi risolvere e cercherò di risponderti.
      Per quanto concerne la serra “ORCHIDEA” che sto finendo, sarà presentata a Settembre/Ottobre pv. insieme a un libro che, oltre a descrivere nei dettagli la sua nascita, la sua evoluzione, gli accorgimenti vari ele soluzioni motivate,racconterà anche storie di orchidee, di serre e di orchidofili, buoni e cattivi… ci saranno sorprese. 😉

  1. Guido,
    appena decisa la data mi prenoto lì da te.
    sarà estremamente interessante scoprire le tecnologie applicate di questa fantastica risorsa.
    A presto!
    Paolo

    1. Ciao Giorgio, mi permetto di togliere il tuo secondo commento – un doppione di questo… penso inviato a causa di un “refuso”. Sono rimasti entrambi in attesa di moderazione essendo i primi giunti da te al blog, per i prossimi non serve più moderazione.
      Grazie, a Settembre allora… alla presentazione! 😉

  2. Molto molto interessante. Finalmente una serra pensata da chi coltiva orchidee per chi vuole coltivare orchidee! Aspettiamo gli esiti delle prove “su strada” 😀

Ciao! Che ne pensi?