Renanthera storiei

Renanthera storiei, infiorescenze: collezione rio Parnasso
Renanthera storiei, pianta: collezione rio Parnasso

Il genere Renanthera è stato descritto nel 1790 da Joao Loureiro, missionario e botanico. La specie tipo è Renanthera coccinea come specie di tipo. Il nome Renanthera deriva dalla sommatoria di due termini: latino “renis” che significa rene, e greco “anthera”, in riferimento alla distinta forma renale dei pollinia, caratteristica di questo genere.
Genere monopodiale del sud-est asiatico. Le piante di alcune specie sono lunghe e rampicanti, altre corte con un breve fusto molto tra le foglie alternate. La maggior parte delle specie è epifita, a volte litofita. Diverse specie di Renanthera sono endemichee solo in una piccola area con habitat molto specifico; tra queste trova posto Ren. imschootiana, considerata fra le specie in via di estinzione e inclusa nell’Appendice 1 CITES.
I fiori di Renanthera sono generalmente rossi, rosso-arancio o gialli, alcuni con macchie o macchie rosse o viola. Alcune specie mostrano fioriture spettacolari di oltre 100 fiori su una grande infiorescenza ramificata.
Renanthera storiei, produce fiori vellutati rossi ed è fra le piu alte del genere, per questo è utilizzata come genitore in vari ibridazioni volte al ridimensionamento delle piante: altri genitori, Ren. filippinensis, Ren. imschootiana e Ren. bella.

Sistemazione tassonomica del genere:
Famiglia: Orchidaceae
Sottofamiglia: Epidendroideae
Tribù: Vandeae
Sottotribù: Aeridinae
Alleanza: Vanda
Genere: Renanthera Lour. (1790)
Renanthera, simbologia abbreviata (Ren.) è un genere di grandi dimensioni, le specie sono a sviluppo monopodiale, alcune epifite ed altre terrestri. Le specie di questo genere producono infiorescenze ramificate con numerosissimi fiori che variano di colore da giallo a arancione e rosso. La caratteristica inconfondibile dei fiori di qualsiasi specie di Renanthera è la grande dimensione dei sepali laterali.
Coltivazione
Le specie in questo genere richiedono clima intermedio-caldo con una buona circolazione di aria e, in generale, abbondanza di luce (appena filtrata da ombreggiatura).
Essendo piante di grande dimensione, soprattutto in altezza, conviene riservare loro, spazi abbastanza alti. Possono essere coltivate sia su cesti che in vasi molto drenanti.
Bagnature regolari e frequenti fertilizzazioni garantiranno un ottimo sviluppo ed abbondanti fioriture primaverili-estive.
Il genere Renantera comprende circa 58 fra specie, sottospecie, forme e cultivar: R. ‘Kalsom’ (Renanthera) · R. Akihito · R. alba · R. amabilis · R. angustifolia · R. annamensis · R. arachnites · R. auyongii · R. bella · R. bilinguis · R. breviflora · R. chanii · R. citrina · R. coccinea (Coral Orchid) · R. coccinea var. holttumii · R. edefeldtii · R. edefeltii · R. edelfeldtii · R. edelfeltii · R. elongata (Tree On Fire) · R. endsfeldtii · R. evrardii · R. flosaeris · R. gigantea · R. hennisiana · R. histrionica · R. hookeriana · R. imschootiana (Fire Orchid) · R. isosepala · R. labrosa · R. leopardina · R. lowei · R. lowii · R. maincathi · R. maingayi · R. matutica · R. matutina · R. matutina var. breviflora · R. micrantha · R. moluccana · R. moluscara (Red Orchid) · R. monachica · R. moschifera · R. Nancy Chandler ‘Red Dragon’ · R. papilio · R. papuana · R. philippinensis · R. pulchella · R. ramuana · R. rohaniana · R. sarcanthoides · R. sinica · R. storeii (Flame Orchid) · R. storiei · R. striata · R. sulingi · R. trichoglottis · R. vietnamensis

Renanthera storiei fiori collezione rio Parnasso

Renanthera storiei, orchidea fiamma
In qualche testo è descritta come R. storieii, non si tratta di due specie differenti, ma semplicemente una diversa ed erronea declinazione del nome di specie, che fa riferimento al suo scopritore, James Storie, collezionista inglese del 1800.
Renanthera storiei Rchb. f., Gard. Chron., n.s., 14: 296 (1880).
Sinonimi: Renanthera storiei f. citrina Valmayor & D.Tiu 1983; Vanda storiei Storie ex Rchb. f. 1880
Renanthera storiei è presente solo nelle Filippine ad altitudini fino a 1000 metri come pianta epifita a sviluppo monopodiale di grandi dimensioni (decisamente inferiori alla sua simile R. coccinea . Predilige clima caldo con tanta luce, quasi in pieno sole.
Produce un fusto lungo e robusto dotato di molte foglie, distiche, oblunghe, coriacee, retuse e bilobate, dalle cui ascelle si formano le infiorescenze semi-pendule con molti (100) fiori appariscenti di colore rosso.
Fiorisce in primavera-estate.
Questa specie, come altre dello stesso genere è stata usata per ibridazioni intra e inter genere, ad esempio Aranthera James Storie (Arachnis hookeriana var. luteola X Renanthera storiei) .

Ciao! Che ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.