E noi andiamo in trattoria

In questi tempi di covid bisogna stare attenti, non potendo vivere in piena libertà conviene far lavorare la memoria e andare indietro con i pensieri come se il tempo fosse un gambero. Riavvolgiamo il “nastro” e godiamoci quella indimenticabile serata di qualche anno fa in trattoria. Sì quella volta da Procida, storica trattoria tervigiana, si è portato il teatro, la commedia veneziana con “I rusteghi” giunti in carrozza da Venezia per festeggiare Goldoni, ad attenderli, un folto pubblico.