Strettamente personale

Quello che per me poteva essere il più alto momento di felicità all’ EOC è stato trasformato nella più cocente umiliazione

Tutti noi abbiamo i nostri maestri, persone in cui crediamo e che stimiamo.
Nel panorama orchidofilo Italiano ci sono delle figure importantissime e di elevato valore morale ed intellettuale, una di queste, per me la maggiore è il dott. Enzo Cantagalli di Pieris (GO).

Due anni fa nel blog ho scritto questo post che vi invito caldamente a leggere.

Durante questi giorni di festa orchidofila, parlando con amici dell’ATAO ho intuito che non era venuto in mente a nessuno di consegnare un benchè minimo riconoscimento ad Enzo.

Venerdì pomeriggio durante lo spuntino galeotto, ho fatto presente al Presidente dell’EOC l’opportunità di festeggiare il dott. Cantagalli. Mi è stato chiesto il suo numero di telefono per invitarlo a presenziare.
Domenica mattina Enzo è arrivato ed il destino ha fatto si che fossi io il primo ad incontrarlo, insieme ad altri due soci fondatori dell’ATAO…l’ho abbracciato con commozione sincera.

Ho atteso tutto il giorno che suonasse il mio telefonino o che qualcuno mi chiamasse a presenziare….niente. Il riconoscimento è stato consegnato.
Questo momento mi è mancato, il più desiderato….questa è l’umiliazione più cocente che qualcuno abbia mai potuto procurarmi.
La nottata è finita, il sipario è calato…domani si riparte.

Questa voce è stata pubblicata in Opinioni. Contrassegna il permalink.

12 risposte a Strettamente personale

Ciao! Che ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.