OrchidAprile: internet-expò “3”

Orchids Club Italia: tutte le orchidee, che non vedrete a MPC

Eria sp.
Eria Lindley 1825 Sottofamiglia Epidendroideae, Tribù Podochileae, Sottotribù Eriinae.
Una grande famiglia composta da oltre 400 specie presenti nell’Asia continentale ed in varie isole dell’oceano pacifico.
Le specie appartenenti a questo genere sono molto diverse, piante di varie dimensioni a volte con pseudobulbi morbidi e succulenti, in altri casi a forma di canna vagamente somiglianti ai Dendrobium, oppure completamente avvolti da spessa peluria.

I fiori di quasi tutte le specie durano solamente qualche giorno: la specie della foto è molto lenta ad aprire completamente le numerose infiorescenze, ma mantiene la fioritura per parecchi giorni.

Chiediamo collaborazione agli amici del blog per la sua classificazione.

7 pensieri su “OrchidAprile: internet-expò “3”

  1. Nel precedente post ho fatto 2 errori: “concentrato sulla colonna” e uno più grave “degli pseudobulbi”.
    Sul sito di Alberto ho messo anche la foto di una Pleurothallis hemirhoda acquistata a Pd Eoc 2006 da Agroriente Viveros Perù, molto bella e che ha 7 fiori grandi e 2 di Cattleye ibride profumatissime.
    Chiedo scusa per gli errori e ciao a tutti.

  2. Guido hai ragione, non è la hyacinthoides. Il colore del labello/colonna è diverso;nella tua sembra concentarto sulla colonna ed è rossiccio, nella mia ci sono 2 macchioline rosso/porpora appena evidenti ai lati del labello.
    Potrebbe anche essere interessante vedere la forma e la grandezza dei pseudobulbi.
    Io ne ho un’altra che arriva sempre da Bali e che non è stata mai classificata, che sta fiorendo adesso con spighe all’apice di piccoli pseudobulbi. Quando le spighe saranno mature e fiori aperti faremo una foto. Potrebbero avere qualcosa in comune. Sul sito di Alberto trovi le foto di entrambe.

  3. Ciao Antonio, non è la hyacintoides e neanche la floribunda, che effettivamente hanno gli steli fiorali molto simili…vado a fare un primo piano (con la mia digitale da sbarco speriamo bene) a più tardi.
    Guido

    …ecco la foto, più di così i miei mezzi non mi consentono di mostrare

  4. Assomiglia alla Eria hyacinthoides che non è profumata, ma ha un leggero odore spermatico o di cloro (” da freschin”) .
    Io ne ho un paio di piante che sono in fiore proprio adesso. Una l’ho portata da un viaggio di 11 anni fa a Bali, l’altra l’ho comprata. Effettivamente i fiori durano molto poco.
    Ho fatto alcune foto ieri. Chiedo ad Alberto di ospitarmi e così la confrontiamo. Prova a fare una foto più ravvicinata della spata florale.
    Ciao e a presto.

Ciao! Che ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.