Orchidee esotiche nei loro habitat?… et voila’!

Questo reportage fotografico ce lo manda Carlo, italiano da anni residente in Thailandia – Kalasin – una località situata a 500 Km a nord est di Bangkok.
Cosa ci faccia Carlo in Thailandia non lo sappiamo, sarà lui a raccontarcelo in commento a questo post. Certo è che Carlo è un bravissimo collezionista di orchidee… ed anche un profondo conoscitore delle specie endemiche nei luoghi dove risiede. Pubblichiamo la sua breve introduzione e poi di seguito un collage di foto a testimonianza della sua interessante escursione.
… divertitevi a scoprire i nomi di qualche specie, magari solo il genere.
“Ciao a tutti, la settimana scorsa siamo andati in escursione nei monti, qui vicino al paese, per andare a vedere l’habitat naturale delle orchidee, due giorni immersi nella foresta tropicale, accompagnati da due abili persone del luogo e frequentatori abituali di quelle montagne, abbiamo pescato del pesce e dei gamberetti in delle pozze erose dall’acqua nella roccia dei monti, abbiamo dormito in un rifugio davvero spartano, ma e’ stata davvero un’esperienza positiva sicuramente da ripetere quando le orchidee saranno in fiore.
foto_carlo
La foresta e’ composta per la maggior parte da alberi a foglia semicaduca, le orchidee si trovano quasi tutte ancorate alla nuda roccia ed in pieno sole, di acqua neanche l’ombra, l’umidita’ nella norma (60 – 65 %), , probabilmente a loro e’ sufficiente l’umidita’ notturna per prosperare.”

un saluto

Carlo & Sam

1 pensiero su “Orchidee esotiche nei loro habitat?… et voila’!

Ciao! Che ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.