Doritis buyssoniana

Genere Doritis
Genere costituito da una sola specie: Doritis pulcherrima Lindl., Gen. Sp. Orchid. Pl.: 178 (1833). e alcune varietà.
Il nome botanico dato al genere deriva dalla parola greca Dory (sperone o lancia) e fa riferimento alla carattteristica forma del labello dei fiori. Specie generalmente terrestre e/o litofita in anfratti di humus. Le piante presentano una struttura monopodiale con foglie carnose e rigide.
Doritis pulcherrima produce fiori di varia colorazione, da cui la neccessità botanica di suddividere la specie in varietà e/o forme. Questa specie si trova in natura sia in forme diploidi che tetraploidi.
Doritis buyssoniana è tetraploide ha fiori due volte la dimensione delle forme diploidi di D. pulcherrima,ed il colore dei fiori è lavanda pallido.
Una recente revisione del genere Phalaenopsis, assorbe anche il genere Dotitis.

Nota:
In “NEW ORCHID HYBRIDS January – March 2003 REGISTRATIONS” RHS, considera Doritis pulcherrima var. buyssoniana nom. inval. e ci rimanda alla lettura della monografia di Christenson, dove si deduce che D. buyssoniana, sia da considerarsi specie assestante, mantenuta provvisoriamente nel genere Dorits, in attesa di ulteriori indagini sul DNA.

Ciao! Che ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.