AWARDS: prove di giudizi

Ma i giudizi che vengono dati alle orchidee nelle mostre italiane, che valore hanno? E’ una domanda che si pongono in molti, a volte sottovoce, in altri casi con qualche sarcasmo, ma in tutti i casi l’idea che una associazione con consensi da prefisso telefonico capitanata da persone che non coltivano orchidee (in senso vero del verbo), con uscite famigliari che ricordano un famoso film con Gasmann e che in ogni caso, mai portano una pianta in esposizione da loro coltivata, da tempo lascia l’amaro in bocca fra gli orchidofili che da una vita si fanno il mazzo con la coltivazione.

Novità
guido_al_lavoro_pnorchidea_2016 Quel manipolo di giovani orchidofili che stanno animando la nuova Federazione Italiana Orchidee, ha messo il dito sulla “piaga”, ponendo sul “tappeto” una serie di quesiti a riguardo dei modi e dei metodi di giudizio delle orchidee.
Ne è venuta fuori una analisi spietata, quasi profetica, sia sull’attuale andazzo, che sul reale valore di quanto si vede e si sente in giro per l’Italia.

Storicamente i giudizi alle orchidee acquistano importanza perché fanno aumentare di valore le piante premiate, generalmente nuove specie e/o nuove ibridazioni, ma l’importanza è direttamente proporzionale al valore dell’istituzione giudicante ed anche alle piante poste in concorso.

Epiteti roboanti del tipo “giudici internazionali” non hanno alcun significato, non servono esami e/o attestati rilasciati da improbabili istruttori; il giudizio assume valore in funzione dell’autorevolezza di chi lo esprime e per giudicare orchidee con cognizione di causa, prima di tutto bisogna COLTIVARLE PER ANNI ED ANNI, poi viene tutto il resto, metodi di giudizio compresi.

Già, i metodi di giudizio, sono diversi quelli in uso nei vari paesi guida (U.S.A – Inghilterra – Giappone ed altri emergenti), e vale proprio la pena di studiarli tutti, prima di decidere quale potrà essere il più indicato per la realtà italiana delle orchidee.

In tal senso, la Federazione Italiana Orchidee ha già le idee molto chiare e a breve uscirà una relazione esaustiva nel merito.

Buon lavoro, ce n’è proprio bisogno: prove di giudizi si è scritto… e poi giudizi, ma quelli veri.

2 pensieri su “AWARDS: prove di giudizi

    • Se vi capita di leggere questo post, scrivete pure le vostre impressioni, la redazione sta armonizzando il sitoe come sempre la vostra opinione è importante.

Ciao! Che ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.