Dendrobium aloifolium

Orchidea in coltivazione nella collezione rio Parnasso.
Dendrobium aloifolium (Blume) Rchb.f.
Genere
Il genere Dendrobium appartiene alla famiglia delle Orchidaceae ed è uno dei più numerosi della famiglia stessa.
E’ composto da circa 1.100 specie distribuite dal Giappone a Tahiti, dalla Nuova Zelanda e Australia all’India e alla Cina, in tutta la Malesia ed alla Nuova Guinea.

La specie
Questo genere è diviso in 15 sezioni (Seidenfaden & Wood, 1992). Dendrobium aloifolium appartiene alla sezione Aporum, caratterizzata da foglie carnose e laterali appiattite che si sovrappongono alla base, disposte in due file ordinate su entrambi i lati di steli sottili e appiattiti. Dendrobium aloifolium fu descritto da Carl Blume come Macrostomium aloefolium nel 1825 e successivamente trasferito nel genere Dendrobium dal professor Heinrich G. Reichenbach nel 1861 (Cootes, 2001). L’epiteto specifico fa riferimento alle foglie (similari alle aloe) di questa specie.
Dendrobium aloifolium si trova sulla maggior parte dell’Asia sudorientale e cresce in foreste pianeggianti, dal livello del mare a 500 m. di altitudine. Questa orchidea è forse una delle più comuni specie di Dendrobium nella sezione Aporum nel sud-est asiatico.
Tuttavia, la perdita di habitat, la frammentazione e il degrado, in particolare delle foreste di pianura, minacciano le orchidee in tutta la loro gamma: questa speciee, data per estinta a Singapore è stata da poco riscoperta e reintrodotta (Chong et al., 2009)

Morfologia
La morfologia di quasta specie evidenzia steli appiattiti, lunghi 40-60 cm e penduli quando sono sviluppati. La parte basale, lunga 15-20 cm, ha foglie appiattite lunghe 25 mm e diametro 7 mm, oblique, acute e sovrapposte. La parte apicale del gambo, lunga circa 15 cm, è coperta solo da foglie di rivestimento, e di solito porta i fiori. I fiori sono lunghi circa 4 mm e larghi. La sua dorsale è lunga meno di 2 mm e larga 1 mm. I petali sono più piccoli dei sepali, con entrambi i colori bianchi e riflessi all’indietro subito dopo l’apertura. Il labello è lungo circa 3,5-5,4 mm.

Coltivazione
Dendrobium aloifoliumè un’orchidea di facile coltivazione in serra. Desidera temperature calde e umidità sostenuta. Essendo una specia a foglia persistente non richiede particolaro periodi di riposo. Può essere coltivata sia in vaso che su cestini, oppure su zattere di legno.
I suoi minuscoli fiori bianchi spuntano anche sulle parti apicali degli steli, che in assenza di fioritura sembrano rinsecchiti.

Ciao! Che ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.