AUSER: a scuola di orchidee

Martedì 3 Ottobre: Le orchidee per amiche. Conoscerle per coltivarle meglio; curiosità e consigli di coltivazione

Prima lezione al circolo Auser (Università della terza età) di Oderzo, presso le aule delle scuole medie statali opitergine.
Numerosa ed attenta la “scolaresca” visibilmente ammaliatata dalla piccola esposizione (galeotta) di orchidee della collezione rio Parnasso, allestita da Orchids Club Italia, a supporto del docente.

L’ora di lezione è scivolata via veloce, fra video, aneddoti e conversazioni sulla biologia, la tassonomia e la particolare forma di vita della numerosa famiglia delle orchidaceae.
La nuova materia, con tema le orchidee, è stata inclusa nel vasto programma didattico dell’università, visto l’ottimo interesse riscontrato in occasione della conferenza “extemporanea” tenutasi lo scorso anno nel circolo AUSER di Ponte di Piave.
A Oderzo ci si ritroverà il 10 ottobre per la seconda ed ultima lezione, dedicata alle operazioni pratiche di coltivazione e di rinvaso.
Da qui a Dicembre, le lezioni di “orchidee” sono previste in vari circoli della sinistra Piave e del Livenza, da Gaiarine a Motta di Livenza e questo fa certamente onore all’intera orchidofilia italiana, allo spirito divulgativo che ha sempre contraddistinto Orchids Club Italia ed al suo coordinatore storico Guido De Vidi, nella fattispecie in veste di docente.

Le mie impressioni di “docente” parecchio emozionato, sono sicuramente positive. Una nuova esperienza che non tarderà a dare i suoi frutti; ad anno scolastico ultimato, ci saranno certamente più persone che conosceranno il magico mondo delle orchidee, questo, in ultima analisi è il comune obiettivo di tutti i protagonisti.
In un mondo continuamente turbato dalla violenza, spezzare una lancia in favore della cultura e della scienza fa bene a tutti.

Ciao! Che ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.