Orchids.it, collabora con il FAI

Fine settimana tra arte e bellezze naturali per la XII Giornata di Primavera
Orchidee e visite guidate con il Fai
Fine settimana all’insegna dell’arte e delle bellezze naturali con la dodicesima Giornata di Primavera indetta dal Fai, Fondo per l’ambiente italiano. Anche nella Marca trevigiana i volontari saranno mobilitati sabato 20 e domenica 21 marzo per sensibilizzare l’opinione pubblica sulle meraviglie custodite nel nostro territorio e sulla necessità di tutelarle. Due le iniziative proposte ai trevigiani: la prima nella chiesa di San Gregorio in pieno centro storico a Treviso. Il gioiellino architettonico ospita da qualche tempo la sede dell’associazione, grazie ad un accordo con la proprietaria parrocchia del Duomo. In vicolo San Gregorio 7 sarà inaugurata sabato 20 marzo alle ore 10.30 una suggestiva mostra intitolata “Il fascino delle orchidee” che raccoglie la collezione realizzata da un appassionato trevigiano, Guido De Vidi. Le orchidee potranno essere ammirate anche domenica 21; sono eleganti piante ornamentali dallo straordinario fascino e si possono trovare in natura in ben 25 mila specie diverse. De Vidi è uno tra i coltivatori e cultori più capaci e la sua collezione è unica, dal momento che queste piante necessitano di cure mirate e pazienti.

La seconda iniziativa del Fai per la Giornata di Primavera è prevista domenica 21 con una serie di visite guidate a Villa Ca’ Zenobio, il complesso di via Santa Bona Nuova 126 recentemente restaurato da Fondazione Cassamarca e destinato ad ospitare prestigiosi master musicali. La villa seicentesca ampliata nel corso del Settecento contiene una deliziosa Sala della Musica con affreschi di Gregorio Lazzarini che propongono il tema amoroso attraverso coppie di innamorati desunte dalla mitologia e dalla “Gerusalemme liberata”. Il salone da ballo fu riccamente decorato da Francesco Fontebasso.

Le visite guidate iniziano alle ore 9.30 e si svolgeranno con turni successivi fino alle 18.30, quando è prevista l’ultima partenza. Per motivi organizzativi è necessario prenotarsi in segreteria Fai domani, mercoledì 17 marzo, dalle ore 15.30 alle 17.30 o telefonare al numero 0422/582156.

Ciao! Che ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.