………”ORCHIDEE SUL LAGO”… IL GIORNO DOPO

LE “SIMPATICHE POSTINE”…DI VERBANIA

Fra i vari eventi proposti alla mostra “orchidee sul lago”, edizione 2004 a Villa Giulia – Pallanza, l’Azienda Turistica Pro Loco di Verbania, ha organizzato anche un particolarissimo annullo filatelico, su cartoline, raffiguranti delle deliziose orchidee della mia collezione.

In una delle cartoline, è rappresentata la Licaste skinneri var virginalis, rarissima orchidea del Guatemala nonchè fiore nazionale di quel Paese.

Una copia di questa cartolina, oltre all’annullo, porta anche l’autografo di due simpatiche……..postine…di Verbania, alle quali dedico questo post, ecco la cartolina:

—————————————————————-

IL PIACERE DI UN GRAZIE
Emozioni in mostra, di un gruppo di visitatrici Milanesi:

Buongiorno Sig. De Vidi,
non so se ricorda di me ma l’ho conosciuta ieri alla mostra Orchidee sul lago 2004,sono quella ragazza di Milano, mi ha consigliato sull’acquisto di un meraviglioso cymbidium.
Oggi ho guardato purtroppo velocemente il suo sito www.orchids.it, credo che da oggi in poi avrà una nuova assidua lettrice.
Purtroppo sono proprio una neofita, non conosco ancora le diverse specie, so solo che le orchidee mi piacciono moltissimo.
Ieri sono tornata a casa davvero contenta, non solo per l’acquisto del cymbidium, ma soprattutto per avere conosciuto lei. Spero di potere imparare da lei molte cose su queste piante e sarei davvero contenta di partecipare al suo corso, se deciderà di rifarlo io e magari qualcun altro verremo molto volentieri.
Nel frattempo le volevo chiedere se è possibile venire da lei a visitare la sua serra durante un fine settimana, ne sarei felicissima!!

La ringrazio per la passione che ha e soprattutto per la pazienza che ha dimostrato con me.

Grazie ancora

Stefania Galeotti

RISPOSTA: SI! Basta una telefonata preventiva: la mia serra è una biblioteca vivente, consultabile liberamente da tutti gli appassionati. Grazie per i complimenti

——————————————————————–

Mi associo ai complimenti di Stefania -il profumo del Neostylis non lo dimenticherò facilmente!- e soprattutto ringrazio per i consigli,per la pazienza e per la bellissima Doritis pulcherrima…ma poi qual’è l’orchidea vincitrice del concorso on-line? ciao Sara
Martedí 14/09/04 @ 12:49:59

Ciao Sara, fai tu da Presidente di giuria: somma i punteggi ottenuti da ogni foto e dividi per il numero dei votanti di quella foto. L’orchidea che esprime il punteggio più basso è Lady Blog 2004, che tu proclamerai scrivendolo sulla finestra del post di presentazione.
Ad occhio dovrebbe essere la piccola Schoenorchis.
Ciao, grazie per la tua dolcezza.

—————————————————-

Il corsivo

Luci ed ombre su “orchidee sul lago 2004”

L’edizione 2004 d’orchidee sul lago appena conclusa, ha avuto un indubbio successo, sia di pubblico sia di critica.
Come in ogni evento, si sono viste le luci e le ombre.

Le ombre, poche per la verità, sono sintetizzabili nelle seguenti osservazioni: in primis, l’assenza totale dei rappresentanti dell’AIO e dell’EOC, seppur invitati a presenziare ed in sub ordine, l’inconciliabilità dell’orario d’apertura dell’esposizione “10-22”, pensato esclusivamente per soddisfare le esigenze di una zona turistica.

Non è mio compito ricercare le cause, ad ogni modo, un’altra ombra che si proiettata lunga, sulla manifestazione appena conclusa, è stata l’ assenza, quando non è diventata concorrenza, dei produttori e commercianti locali e regionali d’orchidee.

Le luci. Le luci in quest’edizione, sono state molteplici ed analizzabili sotto diverse prospettive.
La manifestazione, vista con l’occhio dell’appassionato orchidofilo, segna finalmente un suo punto a favore: dopo sei edizioni, questa volta si può dire che il collezionismo c’è.
Si son viste nuove realtà del settore produttivo e commerciale delle orchidee, fra tutte, due nuove aziende del settore “orchidee da collezione”.
Per finire questo breve corsivo, penso che “orchidee sul lago” possa sicuramente aspirare a diventare un importante evento orchidofilo per il nord/ovest Italiano, e Svizzera Italiana.

——————————————————-

Gli appassionati crescono….
Commento di Simona :
dopo aver visitato la mostra “orchidee sul lago” la mia voglia di coltivare questo splendido fiore è cresciuta ancor di più… però ora ho bisogno di aiuto! perchè non riesco a trovare testi o consigli sulla coltivazione … potete aiutarmi? un grazie in anticipo Simona.

Ciao Simona, benvenuta fra le orchidee. Penso che un buon approccio al mondo fantastico delle orchidee, sia quello di raccontare le proprie esperienze senza paura di far brutte figure ed eventualmente, cominciare con qualche domanda. Vedi, con le orchidee, nessuno deve sentirsi maestro. Testi in lingua italiana non ce ne sono molti e per altro, di utilità relativa. Possiamo iniziare insieme il tuo cammino, sono a disposizione per aiutarti, nel frattempo ti consiglio di leggere i seguenti post nell’archivio di questo blog: post n°26 di agosto – 13 e 12 di Luglio – 21 di Giugno – 21.17. e 15 di Maggio, se vuoi puoi anche scaricarteli. Ciao Guido

6 pensieri su “………”ORCHIDEE SUL LAGO”… IL GIORNO DOPO

  1. Gent.mo Sig. Guido,
    grazie mille per la sua sollecitudine e cortesia come da lei consigliatomi ne approfitto subito! alla mostra ho acquistato una vanda rothscildiana , odontoglossum (cambria) e una cattleya purtroppo a parte \”vanda\” delle altre non ho il nome specifico e questo non mi permette di trovare indicazioni sulla coltivazione.
    può auitarmi?
    la ringrazio nuovamente
    Simona.

    P.S. per ora che le temperature di giorno sono ancora miti le tengo sul balcone che è rivolto verso sud può andare bene? rigrazie.

  2. dopo aver visitato la mostra \”orchidee sul lago\” la mia voglia di coltivare questo splendido fiore è cresciuta ancor di più… però ora ho bisogno di aiuto! perchè non riesco a trovare testi o consigli sulla coltivazione … potete aiutarmi?
    un grazie in anticipo
    Simona.

  3. Ciao Pat, Stefania i riferisce al corso che ho organizzato la scorsa primavera nella mia serra. In mostra a villa Giulia, si parlava di riproporlo e siccome ho diverse richieste in questo senso, stò già studiando una formula interessante. Se vuoi avere un\’idea, leggi i post in archivio del 25 e del 15 Maggio.

  4. Ciao Sara, fai tu da Presidente di giuria: somma i punteggi ottenuti da ogni foto e dividi per il numero dei votanti di quella foto. L\’orchidea che esprime il punteggio più basso è Lady Blog 2004, che tu proclamerai scrivendolo sulla finestra del post di presentazione.
    Ad occhio dovrebbe essere la piccola Schoenorchis.
    Ciao, grazie per la tua dolcezza.

  5. Mi associo ai complimenti di Stefania -il profumo del Neostylis non lo dimenticherò facilmente!- e soprattutto ringrazio per i consigli,per la pazienza e per la bellissima Doritis pulcherrima…ma poi qual\’è l\’orchidea vincitrice del concorso on-line? ciao Sara

Ciao! Che ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.