Pollice verde, apertura alla grande!

Prime impressioni della manifestazione “Pollice verde alla Fiera di Gorizia”

Una esposizione nata quasi per caso, riscuote enorme successo di pubblico e di critica.


Monica si è fatta in quattro per portare in fiera a Gorizia una mostra di orchidee. Con insistenza è stato chiesto di proporre le orchidee in esposizione alla prima edizione di Pollice verde, ma ho creduto di non poterci andare; era l’ultima giornata di “Pordenone orchidea” la stanchezza sulle mie spalle era palpabile e le orchidee in mostra boccheggiavano per le lunghe 9 giornate trascorse fuori sede.
Invece i successivi contatti con lo staff organizzatore riuscirono a concretizzare la collaborazione.
Oggi pomeriggio (ieri ndr) partiva l’evento e nelle intenzioni degli operatori


doveva essere un pomeriggio di collaudo per dare tempo agli espositori di affinare gli stand per le due successive giornate di Fiera.
L’appuntamento era per le 15, ma sin dalle 14 si aggiravano fra gli stand i primi visitatori che col passare dei minuti aumentavano fino a raggiungere un inatteso pienone.

Le giovani ragazze dell’ufficio stampa e delle relazioni commerciali, belle ed eleganti, incredule del successo e con mille idee per il futuro, conversano felici con gli espositori.
I dirigenti della Fiera, le rappresentanze Istituzionali e politiche locali hanno saputo intrecciare una proficua collaborazione che emerge in modo palpabile dal programma complessivo e dai soggetti presenti (associazioni sindacali e del volontariato) che danno l’idea di vero coinvolgimento popolare.


Ho organizzato l’esposizione di orchidee, con un’impronta sobria, essenziale e con l’obbiettivo di renderla godibile con facilità ai visitatori. Ovviamente, sono stato facilitato dalla buona disponibilità di belle orchidee fiorite.

Gorizia è una città molto particolare, sia per la propria storia che per la sua posizione geopolitica molto strategica, soprattutto nell’ottica del superamento delle divisioni.

L’atmosfera che si respira in Fiera è molto particolare e fa un certo effetto il continuo intercalarsi e sovrapporsi di idiomi diversi, sloveno, carinziano, istroveneto, quasi a voler dimostrare che le culture diverse stanno bene insieme….ed è proprio il caso di dire… tra le orchidee.

Questo pomeriggio allo stand, coglievo la sorpresa e lo stupore che traspariva nei visi e nei gesti delle persone che ammiravano le piante delle orchidee in mostra, queste soddisfazioni e qualche complimento sincero di persone sconosciute, bastava e avanzava per rendermi felice del mio hobby stupendo.
Conversando con i visitatori della mostra, ho avuto la conferma che questo piccolo blog è conosciuto e seguito da molte amiche ed amici del Triveneto, ma anche in Slovenia e Croazia; grazie a tutti per la considerazione e spero di essere all’altezza delle vostre aspettative
Oggi ho trovato anche il tempo per scattare delle foto, vi propongo qualche anticipo, nell’ordine dall’alto verso il basso:
1)- Scorcio della mostra.
2)- Vanda tricolor.
3)- Dracula inaequalis sin. carderi.
4)- Angraecum sesquipedale var. bosseri.

2 Aprile….appunti fotografici dalla mostra di orchidee in Fiera.


Dendrobium crepidatum var. album


Restrepia antenifera var. leopardina


Visitatori


Pubblico…tanto pubblico e tanto interesse pe le orchidee rare in esposizione

Questa voce è stata pubblicata in Orchids. Contrassegna il permalink.

10 risposte a Pollice verde, apertura alla grande!

Ciao! Che ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.