Dendrobium oligophillum: una miniatura da non perdere.

Orchidea piccola e profumata…sta bene in terrario, in piccola serra ed anche coltivata in casa.

Specie epifita a sviluppo simpodiale, endemica nel sud del Vietnam (Provincia Dong Nai 75 km a NE di Saigon, altitudine 100m, foreste secondarie semi decidue), nella parte sud est della Tailandia – foreste primarie sempreverdi, sia in pianura che in zone collinari (650 metri).

Collezione Guido De Vidi – foto 15.11.07
Dendrobium oligophyllum , Gagnep., Bull. Mus. Natl. Hist. Nat., II, 21: 743 (1950).
Sezione: Distichophyllae
Sinonimi: Dendrobium tixieri Guillaumin, Bull. Mus. Natl. Hist. Nat., II, 34: 408 (1963).

Origine del nome di specie: deriva dal latino oligos, pochi e phillum, foglia – poche foglie.

Gli pseudobulbi di questa orchidea sono lunghi da 3 a 9 centimetri, le foglie distribuite in forma distica (da 4 a 7 per fusto), non raggiungono 4 centimetri di lunghezza.

I fiori, generalmente da 2 a 4 per infiorescenza misurano 2 centimetri, sono di colore bianco cristallino con la gola verde ed ogni fiore rimane perfettamente integro per 3 – 4 settimane.

Coltura
Questa miniatura può essere coltivata sia su zattera che in piccoli vasi di 4 centimetri con substrato di sfagno: ambiente ventilato, luce media e temperature tipiche della serra intermedia: 13 – 30°C.
Dendrobium oligophyllum in teoria non richiede alcun periodo di riposo, ad ogni buon conto nella stagione invernale è consigliabile garantire una leggera asciugatura, le bagnature e le fertilizzazioni potranno essere riprese normalmente quando spuntano le nuove vegetazioni.
Il normale ciclo vegetativo di questa specie inizia in primavera e prosegue per tutta l’estate, sul finire della stagione estiva o al più tardi in autunno, si formano corte infiorescenze con 2 – 4 fiori particolarmente profumati: questo è indubbiamente un motivo in più per includere nella propria collezione questa deliziosa miniatura.

Nota: Leggi anche questo post che descrive una piccola orchidea della tribù delle Vandeae, bella ed insolita.

1 pensiero su “Dendrobium oligophillum: una miniatura da non perdere.

Ciao! Che ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.