Stanhopee e capinere

Quel piccolo nido sulla Stanhopea tigrina

stanhopea_nido_stanhopea_nido_1 E’ più di un mese che alcune orchidee della mia collezione dimorano all’esterno della serra. Sono appese ai montanti di una specie di gazebo ombreggiato. La colonia comprende varie Stanhopeinae, Dendrobium, Epidendrum e qualche Cattleya.
Sotto il gazebo ho trascorso buona parte dell’ultimo mese a rinvasare piante e sistemare la collezione. Le operazioni di riordino sono praticamente finite e proprio stamattina, Domenica 28 Giugno, si è deciso di pranzare all’aperto, fra le orchidee del gazebo. E’ stata grande la sorpresa di mia moglie quando ha scoperto un piccolo nido di capinera sul cesto di una Stanhopea tigrina. Guido! – esclamò Rosetta – ma in tutto questo tempo non ti sei accorto che le capinere ti fanno i nidi sopra la testa!!??
No! Non mi ero proprio accorto di nulla… ero troppo impegnato nel lavoro, e troppo furba la capinera a non farsi scoprire, evidentemente non le recavo disturbo 😉
stanhopea_nido_2 Per fortuna che la piccola Capinera ha deciso di nidificare sul cesto di una pianta senza fiori, sì perché a pochi centimetri c’era un’ altra Stanhopea. (Foto a sinistra). Da qualche giorno questa orchidea è in vacanza sul Lago di Como a casa di Silvana Rava per essere dipinta ed immortalata a beneficio della copertina del nuovo libro di Rudolf Jenny, in stampa per Settembre.
Storie di Stanhopee, di pittrici e di capinere… storie di orchidee.

11 pensieri su “Stanhopee e capinere

  1. Ho telefonato a Silvana e mi ha risposto che il dipinto sta progredendo e che non pensava che i fiori facessero così presto a sfiorire! Sono sicuro dell abuona riuscita e speriamo che accontenti anche Jenny!
    Alberto

  2. Non capisco il perchè a me non Fiorisce la mia stanhopea nonostante la sua crescita regolare….e la tengo pure all’esterno!
    Mi sa che se ne riparla ad estate inoltrata….:-(

  3. Ciao! Non vedo l’ora di vedere il dipinto che farà Silvana…ad Ottobre andremo a vedere la sua mostra sul lago di como…speriamo che per quella data esponga il dipinto!
    Saluti a tutti!

  4. Guido durante l’estate avrai il dolce profumo della Stanhopea e il cinguettio degli uccellini!

    Sono tornato ieri sera da Torino…ne ho approfittato anche per visitarla un poco e la visita da Franco Bianco è stata grandiosa, ed ovviamente mi sono preso qualche “souvenir”:
    Epidendrum(ora coilostylis ma è meglio il precedente!)parkinsonianum, Cattleya forbesii con due boccioli, la Promenaea stapeliodes e un Dendrobium cucumerinum senza foglie e mezzo morto che spero nel farlo tornare in vita!

  5. Ciao Guido, questo evento, secondo me, è poesia pura !!.
    Ogni giorno di più la natura mi/ci stupisce con i suoi piccoli/grandi miracoli…. basta saperli cogliere.
    Cordialmente, sempre.
    Vincenzo.

Ciao! Che ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.