Ascocentrum, un genere con poche specie.

Descrizione del genere:
Ascocentrum Schlecter ex J.J. Smith 1913
SOTTOFAMIGLIA Epidendroideae, TRIBU’ Vandeae, SOTTOTRIBU’ Aeridinae.

Sinonimi:
Aclinia Griff. 1851-Aporum Bl. 1825- Australorchis Brieger 1981- Bolbidium (Lindley) Breiger 1981- Callista Lour. 1790-Ceraia Lour 1790- Coelandria Fitzg. 1882-Dendrocoryne (Lindley)Breiger 1981-Dichopus Bl. 1856-Ditulima Raf. 1836(1838)- Grastidium Bl. 1825-Katherinea A. D. Hawkes 1956-Latouria Bl. 1849-Macrostomium Bl. 1825- Onychium Bl. 1825- Ormostema Raf. 1836(1838)- Oxystophyllum Bl. 1825- Pedilonum Bl. 1825-Pierardia Raf. 1836 (1838)- Phyllorchis Thou. 1822- Sayeria Krzl. 1894-Schismoceras Presley 1827-Stachyobium Rchb.f 1869-Thelychiton Endl. 1833-Thicuania Raf. 1836 (1838)- Trachyrhizum (Schltr.) Brieger 1981-Tropilis Raf. 1836 [1837]

E’ un genere costituito da 7 specie, vive in Asia e nelle Filippine: tutte hanno una struttura compatta e la forma di una piccola Vanda, con dense infiorescenze di deliziosi fiori minuti.
Pianta da serra calda/intermedia, ama molta luce, abbondanti fertilizzazioni e per ottenere buoni esemplari si consiglia di coltivare gli Ascocentrum, in cestini di legno.
Questo genere, è largamente usato nelle ibridazioni con le Vanda, per ottenere due importanti risultati: il colore vivo sui fiori e la compattezza della vegetazione. Gli ibridi derivati, sono le Ascocenda.

Descrizione della specie: Ascocentrum curvifolium

Ascocentrum curvifolium – Collezione Guido De Vidi – foto 09.06.04 – Diritti riservati

Ascocentrum curvifolium (Lindley) Schltr. 1913
Paese d’origine: Birmania – Thalandia – Laos.
Sinonimi:
Ascocentrum rubrum(Lindl.) Seidenf. 1988-Gastrochilus curvifolius O.Ktze 1891-Saccolabium curvifolium Lindley 1933 – Saccolabium miniatum Hooker/Lindley 1862 –Saccolabium rubrum Lindley 1828

È una pianta epifita di medie dimensioni con l’apice delle foglie bidentate, consistenti, ricurve e fitte. Si può trovare dal Nepal alla Cina, Thailandia, Birmania e Laos.
Vive sugli alberi a foglie decidue, nelle foreste, montagnose. Produce steli fiorali con tantissimi fiori di 2 – 2,5 cm, color rosso/arancio, che si presentano verso la fine della fitta serie di foglie lunghe da 10 a 15 cm.
Periodo di fioritura in coltivazione: fine Maggio, primi giorni di Giugno.
Coltivazione: serra calda/intermedia, buona luminosità, abbondanti fertilizzazioni, senza particolari periodi di riposo vegetativo. Fare qualche attenzione allo stress del dopo la fioritura.
Si ottengono ottimi risultati, su cestini in stecche di legno duro.

1 pensiero su “Ascocentrum, un genere con poche specie.

  1. Pingback: Orchids.it » » Ascocentrum curvifolium

Ciao! Che ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.