Paolo Casanova, osservazioni sulle sue Laelie

… voci da Orchids Club Italia

Paolo Casanova presenta alcune sue soluzioni di coltivazione
Splendida la veduta della Laelia endsfeldzii che comincia a schiudere i suoi boccioli; evidentemente questa rupicola in natura deve innalzare di quasi un metro i propri fiori per consentire l’impollinazione tra innumerevoli ostacoli e mostrare la spettacolare vista agli insetti ad essi proposti.

Note
Laelia endsfeldzii è una specie rupicola dai fiori gialli con lunghe infiorescenze, tipica caratteristica per i gialli che crescono in una zona estremamante limitata a circa un centinaio di chilometri a sud di Belo Horizonte. La specie è strettamente correlata alla Laelia crispata (sin. L.flava).

Zattera orizzontale
La foto a sinistra mostra una mia interpretazione di un’altra Laelia, la lundii.
Avevo messo questa pianta lo scorso anno in vaso, ma i risultati non mi soddisfacevano con i suoi pseudobulbi che parevano sofferenti e quindi ho realizzato ciò che ho battezzato una “zattera orizzontale”. Ho utilizzato un sughero che mi hanno portato direttamente dalla Sardegna e nel quale è nata (probabilmente già presente) un’erba autoctona sarda (aio’!) che rende la cosa “sardobrasiliana” 😉

Ciao! Che ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.