Restrepia falkenbergii

Nella foto in evidenza, fiore di Restrepia falkenbergii, collezione Rio Parnasso

IMG_0287Restrepia falkenbergii (Rchb.f. (1880)
Il nome della specie è stato dato in onore del botanico tedesco Falkenberg.

Restrepia falkenbergii è fra le specie più esuberanti di questo prezioso genere, sia per il colore vivo dei suoi fiori, ma anche per la loro eleganza e generosità.
Questa specie è endemica nelle montagne centrali di Antioquia, Colombia. E’ una pianta epifita di medie dimensioni, che vive a quote comprese tra 1000 e 2000 metri.

Coltivazione: esigenze colturali simili alla maggior parte delle specie di questo genere. Conviene coltivarla in piccoli vasi di plastica, con il substrato drenante, da mantenere costantemente umido, bagnature e fertilizzazioni durante tutto l’anno ed evitare temperature eccessive nelle stagioni più calde e secche. Luce soffusa, non ama la luce diretta del sole o troppo intensa.

Ciao! Che ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.