Nageliella purpurea

Nageliella purpurea [Lindley]L.O.Williams 1940.

Sinonimi: Domingoa purpurea (Lindl.) Van den Berg & Soto Arenas 2007; Hartwegia comosa Lindley ex Pfitz. ?; Hartwegia purpurea Lindley 1837.

Specie epifita di piccole dimensioni, proveniente da Messico, Guatemala, El Salvador e Honduras dai livelli del mare fino a 1500 metri. Vive sui rami orizzontali e muschiosi di alberi sulle colline rocciose. Fiorisce nei mesi estivi; i fiori si aprono successivamente per mesi e continuano a formarsi dai vecchi steli. Quindi, non vanno tagliati alla fine della stagione di fioritura, perché i vecchi steli rifioriranno anche l’anno prossimo.
Bella anche come vegetazione dal fogliame maculato! Questa specie è da clima intermedio caldo ma è altamente tollerante e resistente alle temperature, presenta foglie molto belle e rigide. I piccoli, leggiadri fiori rosa-viola fioriscono a mazzetto sulla parte apicale di uno stelo sottile lungo fino a 50-60 cm. Questa pianta è ricercata dai collezionisti di orchidee per la sua qualità unica di lunga durata delle fioriture in successione, anche sui suoi vecchi steli, anno dopo anno.
Si consiglia la coltivazione su zattere di sughero o felce di albero, oppure su cestini di legno con umidità moderata, leggera tutto l’anno.

Ciao! Che ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.