A proposito di Ophrys

Spontanee dalle Alpi al Mediterraneo!

Certo noi qui nel Nord-Est non possiamo nè vogliamo competere con il Centro e Sud Italia per quantità e qualità di specie (naturalmente stiamo scherzando), ma comunque anche nel nostro territorio abbiamo i nostri piccoli gioielli.

Nelle foto: Ophrys sphegodes, pianta nel suo areale, particolare dei fiori e stelo fiorale.

Uno di questi è sicuramente:
Ophrys sphegodes (Miller) ” Ofride bruna Fior ragno “, pianta dall’ infiorescenza lassa con fiori dal tipico labello panciuto e peloso con lo specchio a forma di H dal colore tipicamente blu.

La si trova dal litorale alla pedemontana fino a 800 m. nelle pinete litoranee fino ai prati , pascoli e boscaglie.

Noi l’abbiamo trovata e fotografata al Cavallino di Jesolo (Venezia), sul Mostacin (Treviso) e sul monte San Mauro (Belluno)
Ciao a tutti.
G. & C. I.

2 pensieri su “A proposito di Ophrys

Ciao! Che ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.