Vanda brunnea o hindsii ?

Incertezze tassonomiche

Una Vanda giunta dalla Tailandia tanti anni fa è ancora in attesa di un nome certo.

L’estate scorsa Alberto Ghedin, amico e collezionista di orchidee, mi chiese il nome di una Vanda senza cartellino, proveniente dalla mia collezione.
Guardando la foto della sua fioritura (la sua divisione fiorì e le mie no) arrivai ad una conclusione tassonomica che ora, analizzando le mie piante in fiore, reputo sbagliata.

Caro Alberto, ho l’impressione che le tue conclusioni di allora fossero più giuste delle mie…il giusto nome di quella famosa Vanda mi sa che sia proprio: Vanda brunnea o Vanda denisoniana var. hebraica Benson & Rchb.f. , 1869.

Ecco la foto di una mia pianta in fiore

Confrontiamola con questa V.denisoniana var. hebraica e con queste 1 e 2 foto di V. hindsii

Il colore e la forma del labello mi convincono che la nostra Vanda è proprio la V.brunnea.
Altro particolare importante è il luogo di provenienza (Tailandia), tipico della V. brunnea (Tailandia- Birmania) mentre la V. hindsii è endemica in Nuova Guinea, Australia.
In conclusione, anche la struttura della pianta in questione è più simile a quella della V. brunnea.

Dite la vostra…tireremo le somme dopo i vostri commenti.

3 pensieri su “Vanda brunnea o hindsii ?

  1. Sì Massimo, la V. denisoniana è una specie distinta, poi c’è la V. denisoniana var. hebraica…o V. brunnea…che si contraddistingue appunto per il colore bronzo scuro dei petali e dei spali, almeno così ho capito io

  2. Controllando su orchidspecies V. brunnea e V. denisoniana sono due specie distinte. Le due sopra a quanto ho visto differiscono dalla V. hindsii perchè hanno i petali/sepali reclinati indietro. Per conformazione dei fiori e anche per il cromatismo io sarei più propenso per la hindsii.

  3. Concordo, perchè la hindisii non ha quelle due rotondità bianche ai lati del rostrello, che invece sono inconfondibili nella brunnea, io poi dopo il ritrovamento del tuto vecchio post non avevo più rincontrollato. Ciao Alberto

Ciao! Che ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.