Alessandro Valenza a “Pordenoneorchidea”: passione e passioni.

Alessandro Valenza appartiene alla nuova generazione italiana di orchidofili, metà artisti e metà sognatori, menti aperte e grande disponibilità, quel mixer che finora mancava.
Da qualche anno Alessandro partecipa con le sue scenografie e creazioni al Taiwan International Orchids Show , conquistando premi e riconoscimenti.

L’edizione (2015) lo vedeva rappresentante dell’Italia (Associazione Italiana Orchidologia) in terra cinese e ancora una volta il suo stand ha ricevuto due coccarde.

NOVITA’ ESCLUSIVA
Le passioni non maturano mai da sole. Chi l’avrebbe mai immaginato che Alessandro Valenza custodisse un vero e proprio tesoro di “giocattoli vintage”. Famosi negli anni passati ma pochi sanno che il vero inventore è stato il papà di Alessandro durante la guerra.
Sì, ma che c’entrano i giocattoli con le orchidee? Semplice, passione e passioni, appunto, il papà era anche appassionato di orchidee ed ecco tutto chiaro.

“Che dici Guido” – mi messaggia Alessandro su Fb. – “se li porto in mostra a Pordenoneorchidea. Li venderei esclusivamente per questa occasione….è dagli anni 90 che non vengono piu’ prodotti… quindi IN ESCLUSIVA!
Sono sicuramente parte del patrimonio storico e artristico italiano in qualche modo…
Pensa che sono stati esposti anche per anni al Museo Pompidou di Parigi e uno tuttora al MOMA di San Francisco!!!”

Ed è così che sabato 4 e domenica 5 Marzo a Pordenoneorchidea ci sarà anche una bella mostra di giocattoli “vintage”, poi, verso le 4 del pomeriggio di sabato, Alssandro ci racconterà le sue esperienze in terra d’oriente, vi aspettiamo: Pordenoneorchidea, di tutto, di più!

Ciao! Che ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.