Bulbophyllum bolsteri

Nel grande e fantastico mondo delle orchidee non si finisce mai di scoprire comportamenti a dir poco interessanti. La specie descritta ed illustrata in questo post ha la peculiarità di aprire i suoi fiori per più giorni, ma solamente nelle prime ore del mattino, all’evidenza per essere fecondati da insetti presenti all’alba: a tal riguardo non ho altre notizie.

Bulbophyllum bolsteri Ames 1912

La specie è inclusa nella sezione Polymeres (ex sezione Leptopus ), una sezione caratterizzata da piante con rizomi striscianti e infiorescenze a fiore singolo con fiori di breve durata. Nei luoghi di endemicità durante la stagione della fioritura (2-3 mesi), si possono ammirare fiori aperti ogni giorno, con l’accortezza di essere presenti solamente nelle prime ore del mattino (dalle 6 alle 9) perché dopo le infiorescenze si chiudono e rimangono chiuse fino al mattino successivo.
Specie endemica nelle Filippine a quote medio-basse come epifita di dimensioni ridotte. Orchidea nominata da Oakes Ames nel 1912, in onore FH Bolster, che raccolse le prime piante di questa specie a Surigao a Mindanao durante il periodo da maggio a giugno 1906.

Ciao! Che ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.