Vanda: colori d’Agosto

Due ibridi storici da collezione

L’estate è la stagione delle affascinanti fioriture di Vanda. Poco importa se sono specie oppure ibridi, il fascino dei colori e delle forme dei fiori ripaga il collezionista dello spazio, a volte eccessivo, occupato nella serra da queste orchidee.

Nelle mostre mercato capita spesso di trovare anche piante di Vanda, a volte senza nome, ma in ogni caso frutto di ibridazioni recenti.

I vecchi ibridi primari o quelli che hanno fatto epoca sono di difficile reperimento, per trovarli bisogna andare a frugare in qualche vecchia collezione.
Nella foto a sinistra si può ammirare una bella fioritura di Vanda Rothschildiana (più correttamente Vandante Rothschildiana), un vecchio e famoso incrocio tra Vanda coerulea x Euante sanderana , registrato in Francia nel 1931 da M. Chaissaing e Frankrijk. Il colore dei suoi fiori varia dal blu tipico al rosso porpora.

La foto a sinistra mostra i fiori di una stupenda Vanda Keeree.
I fiori sono enormi, molto regolari e caratterizzati da deliziose sfumature. I vari cultivar registrati producono fiori con tonalità variabili dal rosa, violetto e blu: famoso è il cultivar V. Keeree’s Blue. Questo importante ibrido è il frutto dell’incrocio tra (Vanda Paton X Dawn Nishimura).
Collezione Guido De Vidi – diritti riservati.

2 pensieri su “Vanda: colori d’Agosto

Ciao! Che ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.