Le Roberte fanno tris

Le affezionate amiche del blog di nome “Roberta” hanno fatto tris.
La prima Roberta, antesiniana frequentatrice del blog e del Club vive a Cattolica, la seconda, un vero vulcano di idee abita a Torino ed ora un’altra Roberta scopre il blog, si presenta e chiede anche qualche consiglio. Per farlo si rivolge alla nostra comunità e trovo quindi giusto dare spazio alla sua mail in questo post:

“Buonasera a tutti…anzi, a quest’ora dovrei dire Buona notte a tutti!!!!!

Sto gironzolando nel web in cerca di informazioni sulle orchidee e da qualche giorno a questa parte mi sono imbattuta nel vostro sito… veramente molto mooooooolllllllto bello e interessante! Complimenti
alla vostra “comunità”!
Mi chiamo Roberta e da febbraio mi cimento nella coltivazione delle MAGNIFICHE orchidee…dico Febbraio perché per caso sono capitata ad un corso: dovevo frequentare quello di piante grasse (sono una grande appassionata e coltivatrice) ma non avevano raggiunto il numero e mi hanno spostata nel corso per orchidee.
La Provvidenza a volte ci riserva delle belle sorprese… E’ stato amore a prima vista…mi sono sempre piaciute ma pensavo che fossero troppo difficili da coltivare…e invece…zac!!!!!
Un miracolo e dal mio primo Cymbidium (penso Pink Joy), che in realtà ho da 3 anni ma che non sono mai riuscita a far rifiorire, è partita la collezione. Per il momento ne ho solo 8 e mi stanno dando grandi
soddisfazioni!
Ora però avrei bisogno di qualche vostro consiglio di coltivazione perché secondo me comunque qualche problemino c’è…

1 – Lo Zygopetalum è fiorito per la seconda volta da quando l’ho acquistato in febbraio e sono molto felice ma…i 3 steli dei fiori sono rimasti bassi.
I fiori sono perfetti e la pianta sta bene, volevo solo sapere se è normale che siano rimasti così bassi.

2 – Il Papilio mi sta sorprendendo: è il terzo fiore che mi regala ma 2 foglie sono marcite o seccate. All’inizio sembravano quasi bruciate (pensavo avessero preso un po’ di sole) ma pian piano una mi è
marcita. E’ successo mentre ero in ferie e magari mio suocero gli ha dato troppa acqua? Comunque il terzo fiore è perfetto e c’è già anche un nuovo boccioletto pronto per partire…che faccio? Gli tolgo la foglia marcia o aspetto che ne crescano altre?

3 – L’Oncidium ha perso tutti i fiori circa 2 mesi fa ma lo stelo non secca…devo tagliarlo o i fiori di questa ricrescono di nuovo sullo stesso stelo…a me non sembra ma non mi ricordo.
Datemi una delucidazione!

4 – I germogli della Cattleya (un “regalo” della mia parrucchiera…le stava morendo e me l’ha affidata) tendono ad andare verso il basso e non so come riprenderli…praticamente striscia per terra!!! Che faccio?

Ultima cosa e poi vi lascio in pace: la mia prossima orchidea ho deciso che sarà l’Ansellia Africana…dove posso andare a prenderla????
Non la trovo…

Mi piacerebbe entrare a far parte della comunità…ho visto le foto dell’incontro settembrino…CHE INVIDIA!!!
Aspetto con ansia un vostro graditissimo aiuto.
Un saluto
Roberta

Benvenuta Roberta, sei già della nostra comunità…d’ora in poi riceverai via mail le informazioni sulle attività del Club…buona coltivazione.
Le risposte ai tuoi quesiti non tarderanno ad arrivare nei commenti.

18 pensieri su “Le Roberte fanno tris

  1. Ciao Guido,
    non manco mai un giro dal tuo blog…
    Sì son stata fuori qualche gg, ma quest’anno niente montagna per me. Non avrei mancato sicuro una puntata sul Rio Parnasso! per niente al mondo!!!

  2. Che bello leggere che questo blog piace…sono veramente commosso.
    X Francesco: sto preparandoti la password per entrare nel programma di scrittura del blog. Appena posso ti telefono per darti qualche informazione, soprattutto per postare le foto.
    a presto
    Guido

  3. Che bello finalmente ho la mia vanda a casa (reduce dal bicchiere-prigione)in ottima forma con 5 keiki sia basali che lungo il fusto…la maggior parte delle radici era secca quindi con le cesoie le ho tagliate anche se ce ne sono due lunghe e ben ramificate.Appena rifiorirà manderò una foto.
    Il colore sarà probabilmente rosa-magenta(è una mia supposizione in base alle foglie).
    Anche io questo sito l’ho scoperto da poco ed ho imparato molto su specie che nemmeno ne sapevo l’esistenza.
    Mi ha inoltre aiutato ad avvicinarmi a nuovi generi(le coelogynae, le gongorinae, i paphio…).
    Ringrazio tutti coloro che hanno partecipato alla produzione di questo sito che hanno condiviso la loro conoscenzaad altri utenti, davvero grazie mille.

Ciao! Che ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.