Nidema ottonis

Nidema ottonis (Rchb. f.) Britton & Millsp., Bahama Fl. 94. 1920
Basionimo: Epidendrum ottonis Rchb. . f, Hamburger Garten-Blumenzeitung 14: 213-214. 1858.
Specie inusuale, poco presente nelle collezioni, ma la sua leggiadria giustifica ampiamente un angolino in serra.
Nidema ottonis è endemica nelle isole Bahamas, Cuba, Repubblica Dominicana, Haiti, Giamaica, Puerto Rico, Trinidad & Tobago, Nicaragua, Costa Rica, Panama, Guyana, Venezuela, Colombia, Ecuador, Perù e Bolivia. Pianta di piccole dimensioni, desidera il clima caldo umido delle foreste tropicali e si può trovare ad altitudini che vanno dal livello del mare fino a 1000 metri.
Fiorisce in tarda primavera – inizio estate, producendo piccoli fiori bianchi e profumati, su infiorescenze erette lunghe circa 4 centimetri, più corte delle foglie e spuntano all’apice di esili pseudobulbi ovali.

Genere Nidema:
Nidema – Britton & Millsp. 1920.
SOTTOFAMIGLIA: Epidendroideae.
TRIBU’: Epidendreae
SOTTOTRIBU’: Laeliinae.
Genere composto da 2 specie, il nome deriva dall’anagramma di un genere similare (Dinema).
Nidema ottonis (Rchb. f.) Britton & Millsp. 1920.
Nidema boothii (Lindl.) Schltr. 1922.

Nelle foto:
N. ottonis che è anche la specie tipo del genere.
Il nome è stato dato in ricordo di Otto Beyrodt, Direttore del Giardino Botanico di Berlino nel 19° secolo.

Sinonimi:
Encyclia ottonis (Rchb. f.) Pabst 1972; Epidendrum ottonis Rchb. f. 1858; Nidema boothii var australis Schlechter 1923; Nidema ottonis var. triandrum Schltr. 1922
Nome popolare, orchidea fata.

Coltivazione:
Cresce bene sia su zattera appesa, che su piccoli vasi con substrato misto di sfagno, fibre, o bark sminuzzato. E’ importante mantenere sempre umido il letto su cui la pianta sviluppa le sue radici. La luce dell’ambiente deve essere filtrata al 60%, la temperatura in estate può anche superare i 30 gradi ed in inverno le minime possono scendere per qualche periodo al di sotto dei 12 gradi. Fertilizzazioni regolari seppur in piccole dosi.

1 pensiero su “Nidema ottonis

Ciao! Che ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.