Octomeria grandiflora: specie rifiorente e profumata

Due motivi di fascino delle orchidee da collezione sono le multi fioriture annuali e il profumo dei fiori.
I fiori delle specie rifiorenti, generalmente hanno breve durata, ma sono ugualmente gratificanti: quando meno te lo aspetti ti trovi la pianta fiorita!
Octomeria grandiflora possiede entrambi le doti annunciate in premesse, e vale veramente la pena di coltivarla.

Il genere Octomeria
Octomeria R. Brown 1813
Sottofamiglia: Epidendroideae.
Tribù: Epidendreae.
Sottotribù: Pleurothallidinae
Il nome del genere deriva dal Greco “octo” in riferimento al numero dei pollinia dei suoi fiori, otto per l’appunto. E’ composto da circa 200 specie (diverse ancora da classificare), epifite e/o litofite di varia grandezza, a volte miniaturizzate e pseudobulbose. Le foglie teretiformi, a volte semi teretiformi, producono brevi infiorescenze con uno o più fiori alla loro attaccatura con il fusto.
octomeira_grandiflora_poctomeira_grandiflora_f

Octomeria grandiflora Lindl., Edwards’s Bot. Reg. 28(Misc.): 64 (1842).
Sinonimi:
Octomeria surinamensis H.Focke, Tijdschr. Natuurk. Wetensch. Kunsten 2: 200 (1849).
Octomeria robusta Barb.Rodr., Gen. Spec. Orchid. 2: 97 (1881).
Octomeria robusta Rchb.f. & Warm., Otia Bot. Hamburg. 2(1): 93 (1881), nom. illeg.
Octomeria seegeriana Kraenzl., Xenia Orchid. 3: 101 (1892).
Octomeria grandiflora var. robusta (Barb.Rodr.) Cogn., Fl. Bras. 3(4): 606 (1896).
Octomeria grandiflora var. seegeriana (Kraenzl.) Cogn., Fl. Bras. 3(4): 606 1896).
Octomeria boliviensis Rolfe, Bull. New York Bot. Gard. 4: 452 (1907).
Octomeria similis Schltr., Anexos Mem. Inst. Butantan, Secç. Bot. 1(4): 50 (1922).
Octomeria ruthiana Hoehne, Arq. Bot. Estado São Paulo, n.s., f.m., 1(1): 16 (1938).

Distribuzione: Paraguay, Colombia, Perù, Nicaragua, Trinidad e Tobago, Guyana, Suriname, Venezuela, Ecuador, Bolivia e Brasile.

La specie è stata importata per la prima volta in Europa (Inghilterra), proveniente dal Brasile, da Messers Loddiges, ed è stata descritta da John Lindley nel 1842 in “The Botanical Register (misc. 64)”
Pianta epifita di medie dimensioni a sviluppo simpodiale, vive a varie altitudini (da 100 a 2500 m.) nelle foreste calde e umide dei Caraibi e in altri paesi dell’America tropicale.
Octomeria grandiflora è la più grande del genere, sia come vegetazione (oltre 20 cm.), che per dimensione dei suoi fiori (2 cm.).
Per quanto riguarda le esigenze di coltivazione, questa specie è fra le più tolleranti dell’intero genere: pur richiedendo temperature calde, vive bene anche in serra intermedia con poca luce e molta umidità durante tutto il periodo dell’anno.
I fiori di Octomeria grandiflora sono leggermente profumati.
Conviene coltivarla in vaso con substrato drenante.

Ciao! Che ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.