Vanda coerulea f. rosea, la vita, continua

010La bella notizia: per pochi intenditori, scrive Diego su Fb., una lunga storia, una lunga storia.
Molti anni fa, Enzo Cantagalli – morto il 24 Ottobre 2013 – mi donò una divisione delle sua Vanda coerulea f. rosea – leggi il post – in tutti questi anni non sono mai riuscito ad ottenere una seconda divisione e per questo motivo, con la collaborazione di Diego Ivan, decidemmo di auto impollinare i suoi fiori.
vanda_coerulea_rosea_piantine

La fecondazione andò bene, ma la pianta madre soffrì tremendamente al punto di non produrre più radici e, cosa assai più grave si seccò il fusto vegetativo: dramma!! nel frattempo, Diego diede inizio alle operazioni di semina, quelle che si vedono sono le nuove piantine. Incrociamo le dita e Grazie Diego!! La pianta madre, o quel che rimane, è in incubatrice… forse riuscirà a dar vita a qualche radice, unica possibilità che gli rimane per continuare a vivere. Capite IMG_6470quanto è delicata la situazione! E quanto sarà difficile avere una nuova piantina!

In sequenza dall’alto al basso, le tre foto ci mostrano: 1) – l’impollinazione dei fiori x self. – 2) – la semina e la formazione dei protocormi. 3) – quel che rimane della pianta madre in “incubatrice” per facilitare la formazione di un nuovo apprato radicale.

Ciao! Che ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.