Scrivono… e chiedono al blog

Fa veramente piacere leggere i vostri complimenti

Paola scrive:
Ciao a tutti, COMPLIMENTI!!!! siete favolosi, spiegate tutto in modo chiaro e senza tanti “paroloni” incomprensibili. Ho bisogno di aiuto per un phalaenopsis in fin di vita che mi è stata regalata da un mio amico (per questo me l’ha regalata!!!!).

Ora spiego: le radici sembrano belle, sui rami stanno crescendo delle “cosine” verdi ma i fiori sono appassiti. Le ho messo un sottovaso con argilla che tengo sempre umida, la annaffio una volta alla settimana, tutte le mattine spruzzo le foglie con l’acqua minerale naturale (la stessa che bevo io) e le ho dato anche del fertilizzante. Come mi devo comportare???? Grazie mille per l’aiuto!

….Paola, quello che stai facendo è perfetto (puoi bagnare anche più spesso…controlla il peso del vaso, appena diventa leggero ribagnalo)
Le foglie spruzzale anche più volte al giorno; per capire se la pianta ha sete, controlla il tempo di asciugatura delle foglie, se asciugano in fretta significa che l’ambiente è secco e caldo, se rimangono bagnate per tanti minuti vuol dire che la tua Phalaenopsis è idratata giustamente.
Ricorda: minima temperatura, sempre sopra 18 gradi e mai luce diretta.
Le cosine verdi possono essere nuovi steli fiorali oppure dei keikis (figli), ovvero nuove piantine…si vedrà più avanti, in bocca al lupo.

Maria Angela scrive:
Buon giorno a tutti!
Da qualche giorno ho avuto modo di entrare nel Vostro sito ed apprezzarne la qualità sia in merito al supporto qualificato offerto agli appassionati sia alla passione dimostrata da quanti si cimentano nella coltivazione delle orchidee. Complimenti!
Per quanto mi riguarda, lo scorso anno ne ho ricevute alcune in regalo con le quali ho avuto diverse soddisfazioni. Quest’anno, nel periodo natalizio, ho conosciuto una persona esperta nella coltivazione delle orchidee ed autore di un graditissimo regalo: una composizione con quattro meravigliose Phalenopsis e poi un Oncidium. Dopo aver visto la sua collezione è nato in me il desiderio di approfondire l’argomento e, lentamente, ho cominciato a “studiare” ed acquistare… confortata dal fatto che in casa ho tanto spazio potendo, così, sistemare le orchidee nei diversi ambienti tenendo conto delle loro esigenze in merito a luce, temperature, esposizione ecc… Ora ne posseggo 20 di cui 10 Phalenopsis, 2 Paphiopedilun, 1 Cymbidium, Cambria, Miltonopsis, Oncidium, Ludisia dawsoniana, Odontonia Samurai, Brassia e, per il momento tutto, procede per il meglio. Alle orchidee vanno, inoltre, sommate tutte le altre piante (almeno altre 20) che contribuiscono a dare un aspetto di “giungla” al mio appartamento. Il tutto si combina bene con la mia passione per la fotografia che, così, trova nuovi stimoli. Appena mi sarà possibile inserirò anche delle foto. Grazie per l’attenzione e… tante soddisfazioni a tutti! MariAngela (Laives – Bz)

….aspettiamo le foto, che puoi spedire a info@ orchids.it

Orchids.it è con voi…Paola e MariAngela, benvenute!

2 pensieri su “Scrivono… e chiedono al blog

  1. Paola ha detto:”con l’acqua minerale naturale (la stessa che bevo io) e le ho dato anche del fertilizzante”
    Troppi sali nel acqua, l’acqua minerale piu il fertilizzante, meglio acqua piovana!
    Saluti Andreja

  2. Paola a detto:”con l’acqua minerale naturale (la stessa che bevo io) e le ho dato anche del fertilizzante”
    Troppi sali nel acqua, l’acqua minerale piu il fertilizzante, meglio acqua piovana!
    Saluti Andreja

Ciao! Che ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.