Orchidee a Villach, viste da Elisa

Riportiamo un piccolo reportage fotografico della mostra di Villach (A), curato dalla nostra Elisa.

Foto sopra: Tolumnia ibrida, a sinistra Cymbidium pendulo
…ancora, nella foto a sinistra ammiriamo un esemplare di Coelogyne cristata molto ben curato e nella foto sotto, una bella pianta di Angraecum sesquipedale, esposta con grazia.

Dalle impressioni dei nostri “inviati”, leggo di una piccola mostra. Dalle foto invece, si nota qualità e passione e, cosa non secondaria, la mano dell’amatore.

Come si sa, io sono un utopista ed in quanto tale, quando scrivo di esposizioni orchidofile, le immagino stracolme di orchidee dei collezionisti, ma purtroppo mi rendo conto di essere il don Chisciotte della situazione.

Ad ogni buon conto, le esposizioni amatoriali crescono di numero e di qualità… e piano piano, anche nel nostro mondo orchidofilo la cultura espositiva, molto radicata in altri Paesi germoglierà anche da noi.

13 pensieri su “Orchidee a Villach, viste da Elisa

  1. approfitto di questo vecchio reportage di di Elisa per ricordarle che, se passa in fiera a Pordenone, c’e il suo vaso di Bletilla striata.

    • Aldo grazie! Non credevo ti ricordassi! Si, passo sicuramente venerdì prossimo. Sono in fiera per lavoro ma il tutto si risolverà in 2-3 ore e il resto…sono da voi!
      Ciao e grazie
      Elisa

  2. Per Manuela: Non ho ricevuto nessuna mail,
    verifica di non aver commesso qualche errore
    nella digitazione. Eventualmente chiederò
    a Guido di farmi avere il tuo n° di telefono
    e poi ci sentiremo.
    Cordialmente, sempre.
    Vincenzo.

    • po esere che ho sbagliato qualcasa guarda sul elenco a bovolone nome bissoli fernando via san pierin nr 45\c grazie manuela

Ciao! Che ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.