Orchidee a Villach, viste da Elisa

Riportiamo un piccolo reportage fotografico della mostra di Villach (A), curato dalla nostra Elisa.

Foto sopra: Tolumnia ibrida, a sinistra Cymbidium pendulo
…ancora, nella foto a sinistra ammiriamo un esemplare di Coelogyne cristata molto ben curato e nella foto sotto, una bella pianta di Angraecum sesquipedale, esposta con grazia.

Dalle impressioni dei nostri “inviati”, leggo di una piccola mostra. Dalle foto invece, si nota qualità e passione e, cosa non secondaria, la mano dell’amatore.

Come si sa, io sono un utopista ed in quanto tale, quando scrivo di esposizioni orchidofile, le immagino stracolme di orchidee dei collezionisti, ma purtroppo mi rendo conto di essere il don Chisciotte della situazione.

Ad ogni buon conto, le esposizioni amatoriali crescono di numero e di qualità… e piano piano, anche nel nostro mondo orchidofilo la cultura espositiva, molto radicata in altri Paesi germoglierà anche da noi.

13 pensieri su “Orchidee a Villach, viste da Elisa

  1. ciao sono manuela chiedo scuza spero che non ti sei dimenticato di me per poter esere messa in contatto con il sig di villafranca vr grazie mille

    • Ciao Manuela, sono Vincenzo da Villafranca,
      certamente ci siamo conosciuti alla esposizione di Orchids Club Italia alla Flover, ho letto che stai cercando di metterti in contatto con me. Allora mandami una mail a questo indirizzo: vghiro(chiocciola)alice.it ho messo per esteso il simbolo @ per evitare intrusioni sgradite. Avremo così modo di colloquiare più compiutamente. Ti saluto e come al solito:
      Cordialmente, sempre.
      Vincenzo.

      • ti ho mandato il mail e ti ringrazio tanto per larisposta non ci avevo piu speranze manuela

  2. Scusate tutti, questo messaggio è indirizzato a Elisa in quanto non riesco da giorni a comunicare con lei via e mail. Ciao Elisa devo pregarti se puoi di portarmi a casa (a Gemona) s’intende le piante che Gianni comprerà per mea Monaco. Mi faresti un grande favore in quanto le piante se spedite subirebbero uno stress che si potrebbe evitare se me le portassi tu.
    Tutto ciò naturalmente se non ti crea nessun problema naturalmente.
    Quando saranno poi a casa in friuli verrò subito a prenderle.
    Grazie, ti mandiamo un caro saluto Graziano e Francesca

  3. Brava Elisa hai saputo cogliere con poche foto gli angoli più belli della mostra di Villch. Sicuramente ci ritornerò nelle prossime edizioni.
    Altre foto sul sito www orchideen.at
    Ciao Adriano.

  4. P.S. Brava Elisa belle foto e una chiara descrizione della mostra a Villach, sperando che nei prossimi anni si decidano a cambiare il sistema.
    Gianni

  5. purtroppo al giorno d’ oggi viene misurato sempre con il non plus ultra, vedi EOC a Padova, MPC, Monaco, Neu-Ulm e Dresda per citarne alcune e poi anche andare a al WOC di Digione.
    Purtroppo tutte le altre mostre devono farsi un nome e non si puo`paragonarle a certe che vengono organizzate da decenni.
    Poi purtroppo in Italia c’ e`anche una rivalita` insana che non riunisce gli orchdofili ma che divide gli Orchdioti in piccoli gruppi invidiosi invece di riunirsi e fare che ne so 5 o 6 belle mostre all’ anno in concomitanza ed armonia e con un bel gruppo di espositori.
    ciao a tutti
    Gianni

Ciao! Che ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.