Grave lutto

Ospitale di Cadore (Belluno) – Faceva parte di un gruppo di 18 scout di Treviso, il giovane che ha perso la vita ieri mattina precipitando in un canale ghiacciato per circa 250 metri. Era il nipote del nostro carissimo amico Alberto Ghedin, figlio della sorella, già provata dalla perdita del marito in un incidente stradale di 8 anni fa.
Jacopo Ceneda, sedici anni, era uno dei due accompagnatori, il ragazzo stava percorrendo con la comitiva il sentiero che porta a casera Girolda, lungo una vecchia mulattiera molto frequentata nel periodo estivo, ma completamente ghiacciata in questi giorni. Trovatosi di fronte una slavina di neve ormai dura che interrompeva il sentiero, ha provato a superarla perdendo l’equilibrio e scivolando nel canale sottostante.

Condoglianze.
Il bog rimane in silenzio ad onorare questa giovane vita spezzata dal destino.

20 pensieri su “Grave lutto

  1. Purtroppo vengo solo ora a conoscenza del legame di parentela che univa Alberto allo scout scomparso e la tristezza per la perdita di un giovane è stata ulteriormente aggravata ora dal sapere che quel giovane era il nipote di un amico.
    Voglio immaginare che l’essenza di quell’orchidea strappata alla vita faccia ora parte di un giardino celeste, dove questi fiori precocemente estirpati alla vita terrena, continuano a fiorire all’infinito.
    Sentite condoglianze alle famiglie.
    Massimo M.

  2. abbiamo appreso con molto ritardo del grave lutto che ha colpito la famiglia del nostro caro amico Alberto. Siamo molto addolorati,e ci uniamo agli amici del Club per formulare sentite condoglianze.
    Orietta e Severino

Ciao! Che ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.