Trichoglottis philippinensis

Il genere Trichoglottis raggruppa varie decine di specie, i cui nomi, a volte generano confusione ed incertezza.
Alcuni nomi, seppur di uso comune non son accettati dalla scienza tassonomica, ad ogni modo questo link può portare un contributo chiarificatore.
La confusione riguarda soprattutto due specie distinte, ma spesso considerate varietà e cioè: Tricoglottis atropurpurea e Trichoglottis philippinensis.

L’analisi morfologica di queste due orchidee ci porta con ragionevole certezza a considerarle due specie distinte, ma la letteratura che le propone è incerta. Anche nelle mie dissertazioni ho usato termini impropri, ma sono quì a correggermi: Tricoglottis atropurpurea, a volte è presentata come Trichoglottis philippinensis var. brachiata, oppure Trichoglottis brachiata.

Trichoglottis philippinensis Lindl. (1845)
Distribuzione: Borneo a Filippine

Sinonimi:
Stauropsis philippinensis (Lindl.) Rchb.f. (1860)
Arachnis philippinensis (Lindl.) Ames (1938)
Staurochilus philippinensis (Lindl.) Backer (1952)

Le differenze:
Trichoglottis philippinensis, i petali sono stretti e piccoli, sepali e petali hanno uno stretto margine esterno di colore pallido e le braccia del labello (lobo mediano) sono relativamente piccole.
E’ pur vero che il colore dei petali e dei spali è estremamante mutevole; dal quasi totalmente marrone al quasi color pastello.

Trichoglottis brachiata Ames, Orchidaceae 7: 136 (1922).Trichoglottis atropurpurea, d’altro canto, ha petali molto più grandi, manca il margine pallido intorno a sepali e petali ed ha grandi braccia promimenti sul lobo mediano. Il sinonimo ‘var. brachiata’ può essere stato suggerito dalla struttura ‘brachtipo’ della pianta.

Penso che le piante di entrambe le specie possono essere variabili nelle tonalità dei colori a seconda delle condizioni culturali, ma rimangono ben distinte le varianti fondamentali che le rendono specie differenti.

Ciao! Che ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.