Aerides e Bulbophillum: ritratti di orchidee

Dal sud est Asiatico, due bellissime orchidee

Aerides houllettianum Rchb.f. 1872Il nome di questa specie è dato in onore del cercatore di orchidee francese Houllet (1800)
Luoghi d’origine: Thailandia, Vietnam, Cambogia.
Pianta monopodiale di grandi dimensioni, produce lunghi steli fiorali cadenti e molto profumati.
Vive bene in serra calda e richiede ambiente umido. Può essere coltivata in vasi forati o cestini di legno con composto di bark e carbone di legna.


Bulbophyllum lobbii var. colossus Lindley 1847.

Pianta epifita di medie dimensioni originaria delle Filippine, Borneo, Malesia ed Indonesia, 700-2000 metri di altitudine.

Ammirate il baldanzoso portamento di questo fiore, sembra la lancia in resta di un guerriero d’altri tempi, a custodia di tesori nascosti.

Collezione De Vidi. Foto del 04.07.04 -Diritti riservati.

1 pensiero su “Aerides e Bulbophillum: ritratti di orchidee

  1. Pingback: Orchids.it » » Metti una Vanda in salotto.

Ciao! Che ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.