L’orchidea dedicata a Fulvio Tomizza

Ricordi e pensieri

L’Istria, per chi l’ama è storia, natura intensa, calore, colori, profumi che perforano l’anima, che avvogono il corpo, che trasportano nel tempo e nella dimensione.

Quelle terre hanno dato i natali a molte figure importanti, sicuramente uno dei suoi figli prediletti è Fulvio Tomizza, scrittore e narratore di momenti aspri e di sensazioni amene; a lui, in occasione di una mostra-conferenza organizzata nella comunità degli Italiani di Umago (ottobre 2003) è stata dedicata un’orchidea.

Lc Fulvio Tomizza ‘ISTRIANA’

L’occasione del “battesimo” nasce con l’invito rivoltomi dalla Comunità degli Italiani di Umago, a tenere una conferenza- esposizione nella loro città.

Umago è il capoluogo natio di Fulvio Tomizza, struggente narratore Istriano.

In tale circostanza ho presentato anche un ibrido di Cattleya fiorita, che è stata battezzata, per l’appunto, con il nome di questo scrittore scomparso prematuramente. Con tale azione ho inteso legare i fiori sensuali della mia orchidea, a quei luoghi ed alle sue genti tanto amate.

La foto a sinistra coglie un momento della conferenza- esposizione allestita nella sede della comunità Italiana locale, che porta proprio il nome di Fulvio Tomizza, uno dei suoi concittadini più illustri.
La partecipazione degli Italiani di Umago a questo evento è stata numerosa e la conferenza molto seguita sia dai giovani che dalle genti di età matura, testimoni di un passato difficile.

Nei volti di tutti si potevano leggere i loro sentimenti. Nei giovani sorrisi si poteva cogliere la dolcezza e la voglia di amicizia, mentre in quelli della generazione di Tomizza si intravvedeva tutta la loro vita carica di speranza e di contraddizioni storico-politiche vissute e sopportate con dignità.

Fulvio Tomizza, scrittore Istriano
Fulvio Tomizza e’ nato nel 1935 a Giurizzani, uno dei villaggi della parrocchia di Materada, penisola d’Istria, da una famiglia di piccoli proprietari terrieri e commercianti. Dopo aver ottenuto la maturità classica al liceo italiano di Capodistria, si occupo’ di teatro e di cinema a Belgrado e a Lubliana, quando a vent’anni la sua terra era passata sotto l’amministrazione jugoslava.

Per chi desidera approfondire l’argomento, propongo qualche spunto biografico di Fulvio Tomizza, liberamente tratto dal sito. www.histria.it

1 pensiero su “L’orchidea dedicata a Fulvio Tomizza

Ciao! Che ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.