Orchidee: quando si dice passione

Mariangela, stregata dalle orchidee (e non è la sola), ci scrive

Buongiorno!
Finalmente ho trovato l’indirizzo per poter scrivere visto che dal sito ho qualche difficoltà a comunicare: non vedo gli ultimi messaggi e non so se sono arrivate le mie foto inviate già da parecchio tempo. Comunque ci riprovo.
Vorrei approfittarne per porre qualche domanda e comunicare la mia gioia nel veder crescere le mie orchidee che sono delle vere e proprie “STREGHE”: mi hanno veramente conquistata a tal punto da dovermi costringere a stare alla larga da giardinieri e fiorai! Pensate che, negli ultimi mesi, la mia “signorina” Vanda viaggiava con me nel camper, sul sedile del passeggero, visto che lavoro a 110 km da casa e, non potendo affidarla alle cure di mio marito, ho scelto di farle fare la vita da pendolare come me! Tutte le altre, invece, rimanevano tranquillamente a casa ad aspettarmi.

Domanda: credo che la splendida che ha messo ben quattro steli fiorali, e che sta cominciando a fiorire, sia una Brassia lawrenceana, ma non ne sono sicura.
Chiedo gentilmente, a tal proposito, la Vostra gentile consulenza.

Se riesco, allego le foto anche dei 3 Paphiopedilum

e dell’ultimo acquisto: il Signor Phragmipedium Grande, semplicemente splendido e che cresce a vista d’occhio.

Complimenti per la Vostra professionalità e serietà nel fornire servizi, notizie ed informazioni. Domenica ero sul Garda, ma, con mio dispiacere, non mi è stato possibile fermarmi a Torri del Benaco per vari motivi: poteva essere l’occasione buona per conoscerci. Grazie.
Maria Angela

Abbiamo pensato di far diventare post, questa esuberante manifestazione di passionalità verso il mondo “stregato” delle orchidee.
Mariangela segue questo blog, si sente parte della sua grande famiglia e per questo ha voluto renderci tutti partecipi delle sue sensazioni ed anche soddisfazioni con le orchidee.
Benvenuta quindi, e nella speranza di essere in piccola misura anche noi complici della tua “folgorazione”, cercheremo di continuare il nostro cammino divulgativo.

I quesiti
Forse la tua Brassia è un ibrido con patrimonio genetico anche della B. lawrenceana, qualche amico del blog riuscirà sicuramente a scovare il suo nome.
Per il resto, complimenti cara Mariangela, le tue orchidee se la passano veramente bene!

Nota: se avete dei problemi di coltivazione o altro, inserite le vostre discussioni nei commenti di questo post che rimmarrà in prima fila per qualche giorno.

7 pensieri su “Orchidee: quando si dice passione

  1. Fiamma, proprio così: il fondo vaso a mollo e vedrai come bevono ( per la verità, Franco Bianco dice che per il P grande non serve, ma poca poca acqua si può dare anche a lui.
    Per le foto sul blog bisogna averle parcheggiate su qualche album e poi si possono linkare, oppure conviene mandarle a info@orchids.it e poi io le inserisco.
    Questo perché le foto devono essere della giusta dimensione altrimenti il blog non le riceve.
    Lo so che nei forum è più facile, porta pazienza.
    Ciao…fatti fare lo sconto da Franco!!
    Guido

Ciao! Che ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.